“È tornato da Miriana Trevisan!”. Pago, le immagini non lasciano dubbi: Serena è rimasta da sola


Pago ha lasciato la quarantena a Cagliari e, insieme al capoluogo sardo, anche Serena Enardu. Direzione Roma dove, sembrerebbe, il cantautore abbia deciso di trascorrere le feste di Pasqua insieme al figlio e alla ex compagna Miriana Trevisan. Viaggio che ha fatto storcere il naso a qualcuno date le restrizioni vigenti nel Paese a causa del Coronavirus.

In effetti, qualche settimana fa, l’ex gieffino aveva perfino pubblicato un lungo post su Instagram riferito al figlio in cui affermava: “Verrei da te ma non lo faccio per il tuo bene”. Come mai questo cambiamento improvviso? Come ben sappiamo, fin ora Pacifico ha trascorso il periodo di quarantena insieme alla sua compagna, Serena Enardu, mentre suo figlio Nicola si trova a Roma, insieme alla madre, Miriana Trevisan. Continua dopo la foto








Qualche ora fa, l’ex concorrente del Grande Fratello Vip, ha pubblicato alcune storie in cui ha mostrato ai follower di aver preso un aereo in partenza da Cagliari e diretto verso Roma Fiumicino. Proprio in questi giorni di festa si sa, in un periodo come questo, la lontananza dei familiari si fa ancor più sentire. Al contrario di quanto detto diversi giorni fa, in cui aveva affermato di aver deciso di restare confinato a Cagliari insieme a Serena e di non voler raggiungere il piccolo Nicola. Continua dopo la foto






pare che il cantante abbia cambiato idea. Ed ecco che, alcuni istanti dopo, Pago ha pubblicato in un’altra storia una foto che lo ritrae insieme al figlio avuto dal precedente matrimonio con la Trevisan. La Enardu, dunque, trascorrerà lontana da Pago le festività, mentre quest’ultimo sarà in compagnia dell’ex moglie. Continua dopo la foto



 


Spulciando nel profilo di Miriana, alcuni fan hanno espresso tanta gioia per questo improvviso ricongiungimento familiare ma, allo stesso tempo, non sembra siano tutti d’accordo. “Bellissimo che vada da suo figlio ma ci sono tante madri e padri che sono nella stessa situazione e stanno rimandando per il bene di tutti!”, ha commentato un follower.

Ti potrebbe interessare:

Tags:

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it