“Che paura, attenzione!”. La vita in diretta, attimi di tensione in diretta per Lorella Cuccarini


Attimi di tensione durante l’ultima puntata di La vita in diretta. Alberto Matano e Lorella Cuccarini hanno dato spazio, nella prima parte, ai consigli del fisico e chimico Valerio Rossi Albertini, presente tutti i giorni per dare consigli ai telespettatori su come proteggersi al meglio dal coronavirus.

E nella puntata di giovedì de La vita in diretta l’esperto ha spiegato come i raggi ultravioletti possano essere dannosi per il covid-19, arrivando a simulare un ‘taglio’ del DNA del virus, per il quale ha usato una forbice molto grande. E proprio nel momento in cui Albertini ha tirato fuori tale forbice, Lorella Cuccarini ha esclamato: “Che paura!”. (Continua a leggere dopo la foto)








Tra l’altro, l’esperto Albertini, peraltro, nei giorni scorsi ha rilasciato un’intervista pubblicata sulle pagine dell’ultimo numero del settimanale TelePiù, con la quale ha dato ulteriori consigli sull’igiene in tempo di coronavirus, oltre a quelli che dà quotidianamente a La vita in diretta ospitato, come suddetto, da Lorella Cuccarini (che oggi dopo il suo intervento ha intervistato una nota cantante, intervenuta… dal garage!). (Continua a leggere dopo la foto)






Ha detto: “Per pulire il pavimento vanno usati prodotti a base di cloro […] la spesa, invece, è molto improbabile che si possa infettare: in ogni caso per sicurezza è bene mettere a mollo prodotti come frutta e verdura in acqua per un po’ con un goccio di disinfettante per alimenti”, ha svelato nell’intervista pubblicata nel settimanale succitato. (Continua a leggere dopo la foto)



 


E sempre nell’intervista in questione, l’ospite fisso di Alberto Matano e Lorella Cuccarini (i quali pare verranno riconfermati alla conduzione de La vita in diretta per la prossima stagione) ha rivelato anche: “Per disinfettare tutto, comunque, basta usare l’alcol etilico: va bene sia quello alimentare che quello denaturato”.

Ti potrebbe anche interessare: “Purtroppo è così”. Eva Henger, il dolore di una madre. Cosa succede alla figlia Mercedesz Henger

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it