Barbara D’Urso, “stop”: la decisione di Mediaset sul suo Live Non è la D’Urso


Barbara D’Urso si ferma: domenica sera, 12 aprile 2020, il suo Live Non è la D’Urso non andrà in onda. Al suo posto Mediaset ha deciso di proporre un film. Il motivo? Se state pensando a uno stop dovuto alle critiche e agli attacchi dei giorni scorsi verso la conduttrice di punta di Canale 5 siete fuori strada.

La ragione è semplicissima: per la settimana di Pasqua sono previsti i consueti cambi di programmazione nei palinsesti generalisti. Come ogni anno tanto Mediaset quanto la Rai si adattano alla ricorrenza e mandano in onda film e speciali sul tema. Per quanto riguarda Mediaset, la programmazione di venerdì santo e sabato santo non subisce alcuna variazione. Il 10 aprile Canale 5 propone il film, “Quasi amici” e l’11 l’ormai consueto appuntamento con le repliche di Ciao Darwin 8. (Continua dopo la foto)








Domenica 12, invece, come detto non ci sarà Barbara D’Urso con il suo Live Non è la D’Urso che tornerà quindi la prossima settimana. Per la sera di Pasqua l’ammiraglia Mediaset ha deciso di lasciare a casa la presentatrice e dare spazio alla miniserie in due puntata ‘Il Papa Buono’. Diretta da Ricky Tognazzi nel 2003, racconta la storia di Papa Giovanni XXIII, interpretato da Bob Hoskins. (Continua dopo la foto)






Italia1 continua a riproporre le saghe più amate dal pubblico. Dopo il successo quella di Harry Potter arriva “Twilight”, che andrà in onda venerdì 10. Il giorno di Pasqua la rete più giovane di Mediaset punta su “Star Wars VII-il ritorno della forza”. Tornando a Barbara D’Urso, i suoi fan più accaniti possono stare tranquilli: la programmazione di Pomeriggio Cinque resta invariata lunedì 13 aprile, giorno di Pasquetta. (Continua dopo le foto)



 


Se Mediaset ha deciso di stoppare la consueta puntata di Live Non è la D’Urso, la Rai ha scelto di mandare regolarmente in onda, anche la sera di Pasqua, “Che tempo che fa” con Fabio Fazio su Rai2. Sempre per la domenica di Pasqua Rai1 propone invece il film “Jesus”, miniserie televisiva del 1999 diretta da Roger Young e interpretata da Jeremy Sisto, Jacqueline Bisset e Gary Oldman.

Paola Di Benedetto, l’attacco dopo la vittoria al GF Vip di un ex concorrente: “Inconcepibile…”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it