Pupo, gaffe alla finale del GF Vip: il microfono era aperto. E c’è chi non la prende bene…


Emozioni, colpi di scena e come sempre accese discussioni. La finale del Grande Fratello Vip ha incoronato Paola Di Benedetto, che al testa a testa ha battuto Paolo Ciavarro con il 56% delle preferenze. Ma prima della proclamazione, che è arrivata intorno all’1,30, sono successe tantissime cose nella Casa e fuori, negli studi di Cologno e di Cinecittà dove erano rispettivamente Alfonso Signorini e Pupo e gli ultimi eliminati Antonio Zequila e Licia Nunez.

Già in apertura di trasmissione gli animi si sono accesi soprattutto tra Zequila, la Nunez e Sossio Aruta. I due attori, entrambi grandi protagonisti di questa quarta edizione del reality, hanno provocato l’ex calciatore e sono anche stati ripresi da Signorini. Antonio e Licia non hanno perso tempo e si sono tolti qualche sassolino dalla scarpa nei confronti di Sossio. (Continua dopo la foto)








Il primo a scagliarsi contro Aruta è stato Antonio Zequila, che lo ha accusato di non pagare gli alimenti all’ex moglie, “Ti auguro di vincere perché così puoi pagare gli alimenti alla tua ex moglie”, gli ha detto. Provocazione fuori luogo, visto che è una storia passata e allora Zequila ritratta: “Io ho letto una notizia del 2017”. Poi è stata la volta di Licia Nunez, che lo accusato di essere omofobo. (Continua dopo la foto)






“Che cosa volevi dire con ‘lei ha dalla sua parte il suo ‘esercito’, lo sai che il mio mondo è lo stesso di Alfonso?”, ha detto a Sossio. Ma Signorini, tirato in ballo, l’ha bloccata all’istante prendendo le difese di Sossio: “Che io sia omosessuale non ne ho mai fatto mistero, e Licia non capisco questa tua polemica se Sossio avesse detto a me di avere dietro il pubblico omosessuale a supporto, per me sarebbe un fiore all’occhiello”. (Continua dopo le foto)



 


Spenta sul nascere quella polemica, il collegamento con Roma e la Casa sembrava chiuso, Così forse credeva Pupo, che ha detto la sua a Signorini: “Hai visto la differenza tra quelli nella Casa e quelli in studio che rosicano!”. Ma non era chiuso per niente il collegamento e Licia e Antonio hanno sentito la frecciatina dell’opinionista. E infatti sul maxischermo si è vista la reazione di lei, che prima ha scosso la testa in segno di “no” e poi ha ribadito il “no” con l’indice. Poi l’affondo di Pupo a Zequila: “Mi hai chiamato nano. Hai questa abitudine di criticare le persone per la forma fisica. Patrick ciccione, Pupo nano. E Signorini?”. “Bellissimo”, ha risposto l’attore smorzando i toni.

“Ti strappo i capelli!”. Antonella Elia, caos nello studio del GF Vip: un gesto che non passa inosservato. È successo sotto gli occhi di Signorini

Tags: ,

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it