Impossibile dimenticare Bruno Arena dei ”Fichi d’india”, con lo sketch ”Amici ahrarara” ha fatto divertire milioni di italiani. Nel 2013 ha rischiato la vita, poi è scomparso: ecco come lo ritroviamo


 

Era il 17 gennaio 2013. Bruno Arena, del duo comico I Fichi d’India, stava registrando la puntata di Zelig insieme all’inseparabile Max Cavallari, quando fu colpito da aneurisma. Sono passati quattro anni da quel giorno e oggi Arena sta meglio. Sulla pagina Facebook ufficiale dei Fichi d’India è stato postato un video in cui il comico augura buone feste a tutti i fan. Scorrendo tra i commenti pieni di affetto nei confronti di Arena, se ne nota uno della pagina stessa. A scriverlo è Max Cavallari, l’altro componente del duo Fichi d’India. “Anima mia..”, si legge. Poche parole ma molto toccanti, che esprimono il bellissimo rapporto di amicizia e complicità tra i due comici. Un recupero lento ma che ha comunque dell’incredibile per Bruno Arena, colpito da un’emorragia cerebrale quattro anni e mezzo fa durante le registrazioni di una puntata di Zelig. Il comico fu operato d’urgenza e lasciò l’ospedale San Raffaele di Milano soltanto l’11 febbraio per trasferirsi in un centro di riabilitazione. (Continua a leggere dopo la foto)



Uscito dal coma il 1° marzo, da quel giorno è iniziata la lunga terapia e i progressi fatti sono stati incredibili, così che la speranza di poterlo rivedere in azione, seppur per brevi momenti o per semplici cameo, si fa sempre più probabile. Il 5 aprile 2014 Arena fa il primo ritorno in pubblico a San Siro durante la partita che vede l’Inter (di cui è tifoso) affrontare il Bologna. Il suo amico e partner di lavoro, Max Cavallari, gli è stato sempre molto vicino e lo è ancora, infatti ha dichiarato: “Quando lo vado a trovare e ogni volta che siamo insieme, si ride e si scherza come ai vecchi tempi”.

(Continua a leggere dopo la foto)


 

L’amicizia con Max – I due si conoscono nel 1988. Il loro esordio a livello nazionale radiofonico, a Radio Deejay, in compagnia di Marco Baldini. In televisione il successo gli arrise apparendo nelle prime edizioni di Zelig, trasmesso da Italia1.

Intorno al 2007 comincia a lavorare con Max Cavallari a Colorado fino al 2012, per poi tornare a Zelig nel 2013. Con il duo, inoltre parteciperà ad una notevole serie di film comici tra il 1999 e il 2008. Tra i film ricordiamo Lucignolo di Massimo Ceccherini, Merry Christmas, Natale in India e Natale sul Nilo di Neri Parenti e Amici Ahrarara di Franco Amurri.

A gennaio di due anni fa un’emorragia cerebrale colpì Bruno Arena dei Fichi d’India. E oggi, uno dei comici più amati, spiazza tutti i fan con una dichiarazione… Questa