“Voglio il trono gay”. Neppure il tempo di far calare il sipario sulla prima edizione e la sua candidatura risuona negli studi di Maria De Filipp


 

Per ora la trasmissione è andata in soffitta dicono per mancanza di corteggiatori. Ma di mettere il cartello “chiuso” fuori dalla baracca nessuno ci pensa. Gli ascolti registrati sono stati simili alla puntata finale dei Puffi e leggermente al di sotto della prima di “Febbre da Cavallo – la Mandrakata”, secondo capitolo di uno dei film più amati di sempre. E se è vero che può esistere un re senza trono (Emanuele Filiberto, sebbene ancora principe, per esempio), non può esistere un trono senza re e ecco che la porpora è già pronta. Per chi? Ma per lui, il palestratissimo, oliatissimo e definitissimo Emanuele Maringola che, dalle pagine del settimanale Nuovo Tv, ancora una volta, dopo le apparizione ad House Party, conferma la propria disponibilità a sedersi sull’ambita poltrona rossa: “Maria non mi ha voluto sul trono, avrà avuto i suoi buoni motivi. Ho seguito il programma e penso che Maria per il primo trono gay volesse una persona pacata, affinché a casa arrivasse un messaggio fondamentale, ovvero che nell’omosessualità non c’è niente di diverso e di strano”. (Continua dopo la foto)







Emanuele ha poi continuato rincarando la dose: “L’amore nasce tra due persone che si scelgono come succede agli etero. L’idea mi stuzzica ancora, secondo me un giorno la famosa chiamata arriverà. Ma non escludo nemmeno che, nel caso in cui si presentasse un tronista che mi piace, io mi possa proporre come corteggiatore. Maria ha scelto Claudio al posto mio, in effetti è proprio un bel ragazzo”. Solo poche settimane fa, al settimanale Novella 2000, il modello aveva espresso la propria preferenza tra i due pretendenti al cuore dell’imprenditore veronese per il quale mostra di avere un debole. (continua dopo le foto)





 

E , senza girarci intorno ha di aver avuto una breve storia con Francesco Zecchini: “Sicuramente Mario perché con Francesco ho avuto una relazione nel lontano 2011. Avrei fatto una scelta di cuore con Mario”. A noi sembra già si stia calando nella parte. E tanti sono quelli che in rete spingono per un suo approdo sul trono più ambito della televisione. In bocca al lupo.

“Ma ci state prendendo in giro?”. Neanche il tempo di uscire dallo studio di Uomini e Donne che su Claudio e Mario girano ‘strane voci’. Cosa sta succedendo alla coppia nata al trono gay

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it