“Ho perso un amico”. Lutto per Tiberio Timperi, le lacrime del conduttore colpito al cuore


Non ci ha girato intorno Tiberio Timperi. Ha voluto raccontare a tutti il lutto che lo ha colpito: un suo grande amico, un dirigente della Rai, Umberto Forcella. “Ho perso un amico che ha collaborato in questa azienda, che ha contribuito a fare grande questa azienda, Umberto Forcella, un dirigente”, ha dichiarato il conduttore, il quale ha poi aggiunto: “La Rai è una grande Famiglia e il nostro programma, appunto, si chiama In Famiglia”.

Tiberio Timperi nei giorni scorsi aveva condotto la sua trasmissione ospitando anche Simona Ventura, con la quale aveva affrontato il tema della quarantena e dell’isolamento nelle case. L’atmosfera era stata serena e rilassata, mentre oggi non è stato così: lo si è percepito subito, ma alla fine ne è arrivata la conferma attraverso il messaggio che lui e Monica Setta hanno voluto lanciare, affermando che sarebbero tornati subito nelle rispettive abitazioni per continuare a lottare contro il Coronavirus. Continua dopo la foto








Tiberio Timperi è tra i conduttori e giornalisti televisivi più noti al pubblico italiano. Fa parte della lista dei volti storici della Rai, per il suo fascino è amato soprattutto dalle donne. Tiberio Timperi nasce a Roma il 19 ottobre 1964. Dopo 3 anni di fidanzamento ed un figlio il conduttore Tiberio Timperi ha sposato nel 2005 Orsola Adele Gazzaniga, è stato però un matrimonio lampo, durato solo 3 mesi. Dopo la fine del matrimonio, la battaglia legale per la custodia del figlio che continua ancora oggi. Continua dopo la foto






Riguardo alle accuse che gli sono state rivolte dalla moglie e alla battaglie per la difesa dei diritti di ogni genitore, in un’intervista a Il Giorno il conduttore ha dichiarato: “La mamma è sempre buona, mentre il padre è colpevole a prescindere”. Continua dopo la foto



 


Questa tema l’ha toccato a tal punto che l’ha spinto a scrivere un libro sul tema del dramma dei padri separati che si intitola “Nei tuoi occhi di bambino”. Tiberio Timperi denuncia il fatto che in caso di separazione la figura del padre viene contemplata solo a livello finanziario ed esclusa dalle decisioni dei giudici per quanto riguarda il delineare le regole educative.

Ti potrebbe interessare: “So chi vincerà”. GF Vip, l’indiscrezione bomba a pochi giorni dalla finale

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it