Bufera su Striscia la Notizia, per il tg satirico arriva l’ennesima ‘botta’. Stavolta i guai arrivano da un volto noto della tv, conosciuto dal pubblico per la sua partecipazione a uno dei programmi più seguiti d’Italia


 

Guai in arrivo per Striscia la Notizia. Il popolare tg satirico nato negli anni ’80 dalla mente di Antonio Ricci ha infatti rimediato l’ennesima denuncia. Stavolta a scagliarsi contro la trasmissione, e pare con tutta l’intenzione di andare a fondo alla cosa è un Stefano Callegaro, il vincitore della quarta edizione Masterchef, il programma di cucina in onda su Sky campion di ascolti. Callegaro, si apprende, ha denunciato quasi tutto lo staff del programma del tg satirico di Canale 5 per stalking. Il pm aveva proposto l’archiviazione del procedimento ma Callegaro ha presentato opposizione. Nel dettaglio, i denunciati sono Antonio Ricci, Max Laudadio e Ficarra e Picone, i quali, a parere del cuoco, lo avrebbero danneggiato raccontando che era già uno chef professionista (una tesi riproposta in una lunga serie di servizi proposti dal tg di Ricci). Non è la prima volta che Callegaro fa parlare di sé. Nei mesi scorsi si era scagliato contro la produzione del programma che gli aveva dato celebrità. (Continua dopo la foto)








Non aveva infatti digerito la quinta stagione del programma che aveva incoronato Erica Liverani. “E’ come non ci fossi mai stato, come se fossi un fantasma scomodo”. Si era sfogato con un lungo post su Facebook che poi era proseguito così: “Ci siamo, anche la finale di questa quinta edizione è arrivata. Non farò pronostici nonostante abbia già una mia personale idea – scrive – Quest‘anno mi ha portato tantissime gioie. Grazie a tutti voi ho trascorso momenti bellissimi, direi indimenticabili, che mi hanno aiutato ogni giorno”.

(continua dopo le foto)




 


 

E poi la freddura: “Perché capita anche questo, vinci MasterChef Italia ed è come se non ci fossi mai stato. Come se fossi un fantasma scomodo, che nessuno nomina davanti alle telecamere, ne tantomeno invita ad una ipotetica finale. Perché è successo proprio questo. Per questa quinta edizione Stefano Callegaro non è mai esistito. C’è perciò in me una buona dose di amarezza che sarebbe ingiusto nascondervi e tenere soltanto per me.

”Cracco e Cannavacciuolo? Vi dico dico io chi sono”. Proprio lui, senza peli sulla lingua, ci va giù pesante e non risparmia frecciatine al veleno sui due giudici di Masterchef

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it