Selfie, dopo la sfuriata contro Stefano De Martino ha lasciato lo studio ma non certo la questione in sospeso. E infatti, finita la puntata ‘incriminata’, ecco cosa ha da dire all’ex marito di Belen


 

Le anticipazioni l’avevano detto: nella prossima puntata di Selfie – Le cose cambiano il pubblico assisterà a una lite tra Stefano De Martino e Pamela Prati. Così, come sosteneva Novella 2000, è stato. Ieri sera, nel corso della quarta puntata del nuovo programma condotto da Simona Ventura e in onda su Canale 5, il ballerino e la soubrette del Bagaglino non se le sono mandate a dire e oggi la diva ed ex gieffina Vip torna sull’argomento. Intanto i fatti. La Prati era stata invitata dalla Ventura per parlare di un suo problema che, nel corso degli anni, l’ha condizionata molto soprattutto dal punto di vista professionale: la claustrofobia. Un disturbo che, come gli appassionati di cronaca rosa ricorderanno bene, ha mandato all’aria la sua partecipazione all’Isola dei Famosi e l’ha portata alla squalifica diretta dal Grande Fratello Vip. Ma torniamo a ieri sera quando la diva ha chiesto aiuto ai mentori di Selfie per superare la sua fobia. De Martino, a quel punto, si è opposto, sostenendo che date le sue condizioni economiche potrebbe aiutarsi da sola, senza bisogno di approdare in un programma tv. Lei, infuriata, lascia lo studio. (Continua a leggere dopo la foto)







Dopo i fatti, le puntualizzazioni di Pamela Prati: ”Tanto per precisare. Sono stata invitata personalmente dalla mia amica Simona Ventura a partecipare alla puntata di Selfie – dice la Prati -. L’intento era quello di parlare di un mio disagio, che ha fortemente condizionato la mia vita privata e professionale: la claustrofobia. Lo scopo era soprattutto di giovare a quanti soffrono del mio stesso disturbo, incoraggiandoli a non ‘vergognarsi’, a parlarne, seguendo il mio esempio. E di indicare, attraverso la consulenza di un medico di chiara fama, come il professor Nardone, le vie di una possibile cura”.

(Continua a leggere dopo le foto)





 

”Sono stata invece aggredita verbalmente da un cosiddetto ‘mentore’ – prosegue sui social Pamela -, e accusata di volermi far curare a spese della trasmissione. Preciso che il mio caso non doveva essere “accettato” o meno, perché si trattava soltanto di presentarlo al pubblico, come avevo concordato con Simona. Il mio rapporto di cura con il prof Nardone sarebbe stato un mio fatto privato, lontano dalle telecamere. Si è tentato, insomma, di far apparire gretto e meschinamente interessato il comportamento di una persona, che non ha mai approfittato di nulla e che ha sempre vissuto con generosità verso gli altri. E chi conosce lo sa benissimo”. La parola, ora, a De Martino.

Potrebbe anche interessarti: ”Scusa Pamela…”. L’ex inquilina del Grande Fratello Vip (ospite del programma Selfie) lancia il suo appello e Stefano De Martino la ”asfalta”. Il ballerino di ”Amici” non tollera la richiesta della Prati, risponde e lei va su tutte le furie

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it