“Stop!”. Disco rosso per Bianca Guaccero, la notizia arrivata poco fa


I dati Auditel riferiti agli ascolti tv di sabato 15 febbraio 2020 parlano chiaro. Infatti, se da un lato la Rai proponeva il ritorno di Una Storia da Cantare, condotto dalla coppia formata da Bianca Guaccero ed Enrico Ruggeri, dall’altro non poteva che esserci la reginetta conclamata del sabato sera, ovvero Maria De Filippi con il suo C’è Posta per te, in onda come tutti i sabato in prima serata su Canale 5. La puntata Mediaset si rivelava imbattibile fin da subito; grandi ospiti, infatti, erano previsti in scaletta. Sabrina Ferilli, Gerry Scotti, Teo Mammucari e Rudy Zerbi, Emma Marrone. Cosa avrà preferito il pubblico italiano, reduce dalla festa degli innamorati?

La puntata di sabato sera di C’è Posta Per Te non ha ammesso rivali. Ma anche gli ospiti del programma musicale di Rai1 sono stati all’altezza della sfida: Bugo, Beppe Fiorello, Noemi, Patty Pravo, Fabrizio Moro, Irene Grandi, Elio, Paola Turci, Sergio Cammariere, Renzo Arbore, Serena Rossi, Giuliano Palma, Giusy Buscemi, Maldestro, i Decibel, Funk Off , l’attore Stefano Fresi, Leo Gassmann, vincitore di Sanremo Giovani, ed Ermal Meta. Ma chi avrà vinto?  Una Storia da cantare che si ferma a 2.810.000 spettatori (14.6%), mentre il programma di Canale 5 spopola con 5.488.000 spettatori (29.3%). Bianca Guaccero ed Enrico Ruggeri si mostrano poco affiatati e le varie “cover” degli evergreen di Sanremo non hanno soddisfatto il gusto del pubblico. (Continua dopo le foto).












C’è posta per te non sembra avere incontrato un valido rivale lungo un percorso di conclamato successo. Ricapitolando dunque, i dati Auditel sono i seguenti: su Rai1 Una Storia da Cantare ha conquistato 2.810.000 spettatori pari al 14.6% di share. Su Canale 5 C’è Posta per Te ha raccolto davanti al video 5.488.000 spettatori pari al 29.3% di share. Su Rai2 N.C.I.S. è stato seguito da 1.606.000 spettatori (6.9%) e Blue Bloods da 988.000 (4.9%). Su Italia 1 Cattivissimo Me 2 ha intrattenuto 1.189.000 spettatori (5.3%). Su Rai3 Sapiens – Un Solo Pianeta ha raccolto davanti al video 1.337.000 spettatori pari ad uno share del 6.7%. Su Rete4 Non c’è due senza quattro totalizza un a.m. di 872.000 spettatori con il 4.1% di share. Su La7 World Trade center ha registrato 415.000 spettatori con uno share dell’1.9%. Su Tv8 Agente 007 – Licenza di Uccidere ha raccolto 247.000 spettatori con l’1.1%. Su Nove Hansel e Gretel – Cacciatori di Streghe ha raccolto 278.000 spettatori e l’1.2% di share. Su Rai4 Narcos sigla l’1% con 218.000 spettatori e su Iris Delitto Perfetto piace a 460.000 spettatori (2.1%). (Continua dopo la foto).



Un altro successo per Maria De Filippi anche quello del pomeriggio, col talent show Amici 2020: Amici 19 ha registrato uno share del 21.9% ed è stato seguito da 3.205.000 teleutenti. Nel pomeriggio di Mediaset, Beautiful ha ottenuto il 15.1% di share (2.648.000 spettatori) e Verissimo il 20.9% di share (2.590.000 spettatori) nella prima parte, 19.5% di share (2.625.000) nei Giri di Valzer.Il vincitore dell’Access Prime Time sempre I Soliti Ignoti – trasmesso su Rai 1 – che ha raggiunto un altro eccellente risultato: 5.047.000 teleutenti e 21.7% di share; il programma avversario di Canale 5, Striscia la Notizia, ha portato a casa il 18% di share, incuriosendo 4.166.000 persone. Invece come è finita la sfida tra L’Eredità e Avanti un altro? La trasmissione di Rai 1 ha raggiunto il 25.3% di share (4.990.000 telespettatori) mentre quella di Canale 5 il 18.9% (3.625.000 telespettatori). (Continua dopo le foto).

È sempre interessante apprendere dove puntano i gusti degli italiani che decidono di trascorrere un weekend in modalità ‘casalinga’. Reduci dai festeggiamenti di San Valentino, ieri sera il pubblico italiano ha premiato ancora una volta la reginetta del sabato sera. Maria De Filippi, con il suo insuperabile format televisivo, pensa sempre a tutto e si qualifica al primo posto della top ten dei programmi italiani più seguiti. Anche per i conduttori, seguire gli andamenti dello share di ascolti risulta essere da tempo una sana abitudine, perché come ben si sa, si può sempre migliorare. E la coppia Guaccero-Ruggeri dovrebbe riflettere sugli errori commessi e trovare un maggiore sintonia.

“Non ce la faccio”. C’è posta per te, Domenico non vuole aprire la busta. Ed ecco come gli risponde Maria

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it