“Sei un miracolo”. C’è posta per te, Francesco e la sorpresa alla sua Angela, campionessa di nuoto sulla sedia a rotelle


C’è posta per te, per questa quinta puntata, è iniziata alla grande. Si parte dalla sorpresa che vede protagonisti i giudici di ‘Tu sì que vales’ Sabrina Ferilli, Gerry Scotti, Teo Mammucari e Rudy Zerbi, che vengono accolti in studio dall’entusiasmo del pubblico. Saranno complici di Francesco, 19 anni, per fare un’emozionante sorpresa. Il giovane intende dimostrare alla sua fidanzata Angela, l’amore che prova per lei. Quando si sono conosciuti, si è sorpreso che lei lo guardasse: “Io sono bruttino, lei è bellissima”. L’amico di Francesco, gli ha raccontato che Angela è su una sedia a rotelle, dopo aver avuto un incidente in cui ha riportato la lesione del midollo spinale. Il padre e la sorella sono morti in quell’incidente.

Francesco e Angela, dopo quel primo incontro, non si sono più lasciati. L’unica differenza che Francesco nota tra loro è che Angela ci mette un po’ più di lui a fare le cose: “Ma aspettare non mi dà fastidio e non mi fa paura”. Gerry Scotti è già commosso. Angela ha accettato l’invito ed entra in studio. Dice di essere molto agitata. Quando si apre la busta e vede che dall’altra parte c’è Francesco in lacrime, si commuove anche lei. Il fidanzato prende la parola: “Per te ci sarò sempre”. (Continua a leggere dopo la foto)












E ancora: “Tu mi rendi una persona migliore, è difficile spiegare cosa sei per me, però stasera voglio provarci. Voglio partire dalla cosa che ti fa più stare bene: l’acqua”. Quando è in mare, infatti, Angela si sente leggera. Maria legge un messaggio da parte di Francesco. Il diciannovenne e Angela si sono conosciuti nel 2016 e subito dopo il primo incontro, lui ha capito che non poteva più fare a meno di lei. Con lei c’è stato il primo bacio. Mentre Maria De Filippi racconta la loro storia, sia i giudici che Francesco e Angela sono in lacrime. (Continua a leggere dopo la foto)



Il messaggio di Francesco continua: “Per me la sedia a rotelle è solo una seccatura per te, è come il telefonino, uno strumento. Noi possiamo fare tutto ciò che vogliamo, possiamo ridere, scherzare, pensare al nostro futuro, tutto. Se tutto esiste è per come sei fatta tu, tu sei speciale, sei una specie di miracolo. Io mi sento completo se ci sei tu nella mia vita. (Continua a leggere dopo la foto)

 


E conclude: “Forse sono ancora piccolo, ma grazie a te mi sento grande. Sei la persona più bella e importante per me. Sai essere ironica come quando mi dici: ‘Se non la smetti, ti do un calcio nel sedere’. Sei forza, superare le tue fragilità ti rende una forza della natura. Davanti a un problema dici che tutti hanno dei limiti e l’importante è affrontarli o almeno gestirli. Nella mia vita voglio te, voglio che tutti sappiano che ti amo. Ci sono quattro persone speciali che vogliono chiederti un abbraccio”.

Ti potrebbe anche interessare: “Sono finita all’ospedale”. Alice Sabatini confessa tutto: cosa è successo alla ex Miss dopo essere ingrassata

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it