Amici, il dramma di Gaia. La confessione mai fatta: dolore e lacrime


Confessioni commoventi arrivano dalla scuola di ‘Amici 19’, a poche settimane ormai dall’inizio del Serale. Protagonista dei fatti la cantante Gaia Gozzi, che si è sfogata con Stash Fiordispino. La giovane ha infatti raccontato di aver avuto da sempre la passione nei confronti della musica ed ha dovuto fare molti sacrifici per farcela. A 18 anni, quindi appena maggiorenne, ha deciso di prendere una decisione molto coraggiosa: lasciare la casa dove viveva assieme ai suoi genitori.

Ricordiamo che Gaia ha avuto la sua prima esperienza televisiva ad ‘X-Factor’ e poi successivamente è riuscita ad approdare al talent show condotto da Maria De Filippi. In attesa delle decisioni degli insegnanti, che dovranno decretare tutti i partecipanti alla fase finale del programma, lei non ha particolari problemi: “Ho scaricato la tensione del percorso e la paura di dover uscire”. E Stash le ha detto: “Ti sei messa veramente in gioco, devi metterci la vera umiltà. E te lo dice una persona che ha fatto il tuo stesso percorso”. (Continua dopo la foto)









Il cantante dei The Kolors ha aggiunto: “Nella prima fase ci si coalizza, poi bisogna fare un passo in avanti da soli, mettendoci il cuore e fre…doci dell’aspetto tecnico”. E poi si è soffermato su Elisa: “Non smetterò mai di ringraziare Elisa, il vero regalo di questo programma. Tu stai già facendo questo salto. Sei cambiata molto. Vedo tanta umiltà. Approfittane per scrivere tanto”. E successivamente è arrivata la commovente confessione della ragazza. (Continua dopo la foto)






 



“I miei genitori sono felici, è stata una caciara. Mia madre è felicissima, mio padre è pazzo per quello che mi è successo. Io non ho mai voluto far pesare la mia decisione di far musica ai miei genitori. A 18 anni sono andata via. Io non ho mai chiesto soldi, solo in alcuni momenti. Era necessario andare via da casa, altrimenti non avrei mai scritto determinate cose”, ha concluso Gaia Gozzi. Dunque, periodi non semplici per la donna che però li sono serviti eccome per diventare ciò che è oggi. (Continua dopo la foto)

Classe 1997, Gaia ha origini italo-brasiliane ed è nata in provincia di Reggio Emilia. Ha fatto parte di alcune band musicali in passato ed ha diverse passioni oltre al canto: il disegno, lo sport ed anche i viaggi. Ha collaborato con il collega Briga come voce della sigla cartoon ‘Miraculous: le storie di Ladybug e Chat Noir!”.

“Faccia a faccia”. UeD, Giulio Raselli e Giovanna Abate in studio dopo la scelta: volano gli stracci

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it