‘Di Martedì’, che gaffe per Giovanni Floris in diretta! Mandano in onda il servizio sbagliato, e lui? Immediate le scuse. Ecco cosa è successo durante la puntata


 

“Martedì scorso, commentando la manifestazione del Pd a piazza del Popolo del 29 ottobre, abbiamo mandato in onda un servizio nel quale eseguivamo un calcolo delle persone presenti, sulla base di immagini video tratte dal web”. Lo si legge in un comunicato stampa di ‘DiMartedì’, il programma di La7 condotto da Giovanni Floris. “Il calcolo è stato svolto sulle immagini effettivamente girate il 29 ottobre ma per uno spiacevolissimo errore tecnico di montaggio è stato trasmesso un filmato di repertorio del 2014. Ci scusiamo per l’incidente, nella consapevolezza di aver fornito comunque come sempre un’informazione corretta”, conclude la nota della trasmissione di La7.

(Continua a leggere dopo la foto)








“Un evidente ed imperdonabile errore di montaggio di cui mi scuso – sottolinea Giovanni Floris – Mentre il servizio era svolto con rigore giornalistico, le immagini montate a corredo erano sbagliate. Di questo mi scuso con gli interessati e con gli spettatori. Sul nostro sito verranno immediatamente inserite le immagini corrette”.

(Continua a leggere dopo la foto)

 




Anche i migliori sbagliano, come si suol dire. Ma sarà successo davvero per sbaglio? In molti (malignando) se lo chiedono. Eppure era evidente per tutti che il servizio fosse sbagliato, soprattutto per quelli che avevano effettivamente partecipato alla manifestazione. Per ora, però, tutto tace sul fronte PD. In ogni caso, le priorità in questo momento sono altre…

 

Ti potrebbe interessare anche: Giovanni Floris riparte da La7 (e da Maurizio Crozza)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it