Uomini e Donne, proprio ‘lui’ sul trono gay? Dopo quelle frecciatine su Claudio, il tronista in carica, è pronto a mettersi in gioco per trovare l’amore della sua vita


 

La prima edizione del trono gay è iniziata da pochi mesi eppure sembra già essere entrato nel cuore degli italiani. Dopo le polemiche dell’estate, con i critici che avevano attaccato ferocemente Maria De Filippi, affermando come la signora della tv fosse all’eterna ricerca di share, senza preoccuparsi di niente e nessuno, i dati danno ragione alla bionda signora Costanzo. E fioccano le candidature per la prossima stagione. Al settimanale Nuovo Tv, Maicol Berti ha affidato la propria autocandidatura per la prossima edizione del trono gay di Uomini e Donne: “Mi piacerebbe, perché ho voglia di innamorarmi. Vorrei provare a rimettermi in gioco, anche con un semplice provino. Certo, se Maria mi scegliesse il mio sarebbe il trono più breve di sempre. Lo chiuderebbero per mancanza di corteggiatori oppure perché mi innamorerei in un nanosecondo. Sono istintivo, forse potrei arrivare alla seconda puntata. Ma poi sceglierei!”.

(continua dopo la foto)








L’ex gieffino ha anche conosciuto personalmente l’attuale tronista Claudio Sonache sembra godere del suo gradimento: “L’ho incontrato nell’estate del 2015 a Mykonos e abbiamo parlato un po’. Finora la tv è stata popolata da personaggi un po’ effeminati, come me o Kevin del ‘GF 12′. Lui non lo è, ma è normale che ogni persona abbia una propria indole. Pur avendo lavorato come modello, è il ragazzo della porta accanto…

(continua dopo la foto)

 

 






 

 

 

…Mi è sembrato una persona che non si butta dando ascolto solo all’istinto. Mi è parso molto ponderato. (…) Forse dovrebbe lasciarsi andare un po’ Immagino non sia facile, soprattutto essendo il primo della storia”. Maicol, però, non scenderebbe mai dalle scale in qualità di corteggiatore perché Claudio non rispecchia il proprio ideale di uomo: “È un bellissimo ragazzo, ma preferisco i tipi mediterranei, con occhi e capelli scuri. Come i suoi corteggiatori Mario e Francesco: loro sarebbero perfetti!”. Ne vedremo delle belle insomma. 

”Ho rifiutato il trono gay”. Sembrava che non ci sarebbero stati più dubbi, poi il colpo di scena. Il nome ”pesante” che non andrà da Maria De Filippi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it