Mara Venier, la frecciata a Barbara D’Urso durante l’intervista a Bugo. Risate e applausi per ‘Zia Mara’


La lite Bugo e Morgan è sicuramente una delle scene di Sanremo 2020 che resterà nella storia della televisione italiana. Bugo si presenta a Domenica In e, nel confronto con giornalisti e addetti ai lavori, risponde alle domande sulla celeberrima vicenda di cui è stato protagonista con Morgan. “Emotivamente anche ieri ero molto turbato. Faccio fatica a rivivere la vicenda e a parlarne. Conosco Morgan da 17 anni, siamo amici e tra amici si litiga. Le cose da raccontare sarebbero tante, ma non mi va di esagerare”, dice Bugo.

Ma perché ha deciso di presentarsi a Sanremo con Morgan? “Avevo una canzone pronta e completa, cantata solo da me. Quando l’ho sentita, mi sono reso conto che mancava qualcosa. Pensavo che la voce di Morgan fosse perfetta. E la canzone, un mio singolo inedito dopo tanti anni, comincia con la sua voce. Non giudico le vicende e il carattere di Morgan, ho iniziato un progetto prendendomi dei rischi”, spiega. (Continua a leggere dopo la foto)








Bugo si è detto mortificato per quanto accaduto sul palco di Sanremo tra lui e Morgan. Il cantante ha parlato brevemente della lite con il pubblico e gli ospiti in studio e Mara Venier ne ha approfittato per lanciare una frecciatina a Morgan e alla sua diretta concorrente Barbara D’Urso. “Bugo è venuto qui per amicizia e lo ringraziamo. Morgan è dalla D’Urso e magari qualcosina gli hanno dato…”, è stata la stoccata che zia Mara, durante Domenica In, ha riserva a Morgan. Nello studio allestito all’Ariston è presente Bugo, protagonista della lite che ha animato la seconda parte del Festival. (Continua a leggere dopo la foto)






Ospite di Barbara D’urso, Morgan ha parlato di Bugo continuando a sostenere la sua versione dei fatti. “Bugo prima di me non c’era. Bugo non esiste, l’ho inventato io. Io tra l’altro non volevo questo festival, sono andato per lui. Ma chissenefrega di quella canzone di m…”, ha detto il cantante nello studio del Live della D’urso. (Continua a leggere dopo la foto)



 

“Bugo mi ha detto: ti prego, fammi fare Sanremo, è la mia ultima chance. Io avevo presentato un mio pezzo che ho ritirato perché ho detto: va bene facciamo questa cosa con Bugo, tra l’altro gratis. Non ha rispettato nessuno, ha fatto il violento. E quindi io gli ho detto: vedrai questa sera, ti do io le mazzate. E le mazzate gliele ho date a parole con un testo, niente di violento né di volgare o di prepotente. Solo poesia”, ha detto Morgan.

Un attacco di tosse improvviso, poi Fabio si accascia e muore davanti alla moglie

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it