Sanremo, la classifica provvisoria. Conferme e (grandi) delusioni dopo la quarta serata


Le sorprese non finiscono mai, soprattutto per il Festival di Sanremo 2020. La classifica provvisoria dellla 70^ edizione del Festival della musica italiana cambia volto. Infatti grazie al voto della sala stampa Diodato conquista il primo posto sul podio con la sua Fai rumore. Diodato supera Francesco Gabbani, classificato primo secondo il responso della giuria demoscopica. Per Francesco, al momento, spetta il secondo scalino con la sua Viceversa. Terzi i Pinguini Tattici Nucleari con Ringo Starr, quarti Le Vibrazioni con Dov’è. Vediamo insieme l’intera classifica.

La classifica provvisoria completa è la seguente: 1. Diodato; 2. Francesco Gabbani; 3. Pinguini Tattici Nucleari; 4. Le Vibrazioni; 5. Piero Pelù; 6. Tosca; 7. Rancore; 8. Elodie; 9. Achille Lauro; 10. Irene Grandi; 11. Anastasio; 12. Raphael Gualazzi; 13. Paolo Jannacci; 14. Rita Pavone; 15. Levante; 16. Marco Masini; 17. Junior Cally; 18. Elettra Lamborghini; 19. Giordana Angi; 20. Michele Zarrillo; 21. Enrico Nigiotti; 22. Riki; 23. Alberto Urso. Intanto su iTunes il brano più scaricato è Viceversa di Gabbani mentre Me ne frego di Achille Lauro è la più ascoltata su Spotify, seguita dai Pinguini Tattici Nucleari con Ringo Starr. La più trasmessa dalle radio è invece Andromeda di Elodie. (Continua dopo le foto).













Secondo i bookmakers hanno buone possibilità di vincere il Festival di Sanremo 2020: Elodie, Francesco Gabbani, Diodato, Le Vibrazioni. Proprio con Dov’è, Francesco Sarcina ha proposto un brano dedicato all’ex moglie Clizia Incorvaia. A proposito di un amore finito, il frontman ha detto: “Se il colpo è quello della mia ex? Sicuramente un po’ di autobiografia c’è. Ma bisogna andare avanti, per i figli e per chi ama la tua musica. È difficile, certo. Ma quando superi, sei più forte di prima”. La coppia si era sposata nel 2015. Intenso anche il brano di Diodato, primo nella classifica provvisoria. (Continua dopo la foto).



Diodato ha detto di sé: “Non sono mai venuto al Festival per fare una gara, porto me stesso. Le altre volte l’ho fatto forse in punta di piedi e probabilmente ho trasmesso freddezza. Ora mi sento più compreso, anche da me stesso”. E a proposito della sua Fai rumore: “Molte persone mi stanno dicendo “hai scritto la mia canzone” ed è la stessa cosa che io dicevo degli autori che amavo quando ero ragazzo”. Il secondo posto per Gabbani, che viene spodestato dalla critica. Viceversa è un brano più intimo ed emozionale rispetto a ‘Occidentali’s Karma’ e gioca con le parole e con l’equilibrio tra gli opposti. (Continua dopo le foto).

Solo ottava la favorita dai bookmakers Elodie, che ha presentato Andromeda, pezzo scritto dall’amico Mahmood. Dalla classifica sono stati tagliati fuori Morgan e Bugo: dopo che quest’ultimo ha lasciato il palco dell’Ariston. Il duo è stato squalificato. La competizione sanremese è ancora aperta e le sorprese non mancheranno. La serata si è conclusa con gli ospiti fino a tarda notte, tra cui la senese Gianna Nannini che, insieme a Coez, ha proposto ‘Motivo’, per poi intonare un’immancabile medley dei suoi più grandi successi.

Sanremo 2020, il cantante cade dalle scale. Il gelo cala all’Ariston, poi la scoperta

Tags:

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it