Sanremo 2020, Al Bano mai visto così. È una furia. Dopo la polemica parte all’attacco


Una delle tante polemiche che hanno colpito il Festival di Sanremo ha travolto anche uno dei più grandi protagonisti della musica italiana: Al Bano. Assieme a Romina Power ha cantato, oltre a diversi loro brani di successo, anche un inedito scritto da Cristiano Malgioglio. I due non proponevano insieme una nuova canzone da ben 25 anni. Il titolo della stessa è stato ‘Raccogli l’attimo’. Ed è proprio su questo brano che sono fioccate le critiche del popolo del web.

Gli spettatori hanno accusato gli artisti di aver cantato in playback e dunque non hanno apprezzato questa decisione. Per fornire spiegazioni e precisazioni in merito, il cantautore pugliese si è collegato telefonicamente con la trasmissione radiofonica ‘Un giorno da pecora’. L’uomo ha respinto al mittente le dure accuse ed ha confermato di aver cantato dal vivo. Anche se una parte del brano sembra proprio sia stata fatta in playback. (Continua dopo la foto)








Ecco quali sono state le sue dichiarazioni: “Io e Romina abbiamo cantato in playback a Sanremo? Chi lo dice non ci sente bene. Abbiamo cantato tutto dal vivo, solo nell’ultimo brano c’era una base sotto, ma io ho cantato dal vivo. Grazie a Dio ancora me lo posso permettere”. Colei che per prima aveva posto l’attenzione su questo particolare era stata Selvaggia Lucarelli: “L’ultima botta di anni ’90 di sto Festival è il playback di Al Bano e Romina”. (Continua dopo la foto)








Il direttore artistico Amadeus aveva provato a spegnere le polemiche: “Per preparare un Festival come questo servirebbero tre mesi di prove. Quando gli artisti arrivano il pomeriggio stesso, spesso non c’è tempo di provare. I Ricchi e Poveri sono quattro voci, si è data una preferenza allo spettacolo. Ma i Ricchi e Poveri cantano rigorosamente dal vivo in tutto il mondo, e così anche Al Bano e Romina Power”. Tornando all’intervento di Carrisi in radio, lui si è soffermato anche sul suo ipotetico futuro a Sanremo. (Continua dopo la foto)

Al Bano sarebbe pronto alla conduzione della kermesse più importante d’Italia: “Se chiamano mi preparo. Ci sono stato tante volte in qualità di cantante, perché no da presentatore? Due illustri colleghi lo hanno fatto prima di me, Morandi e Baglioni. Non è il sogno della mia vita, è un impegno incredibile. Ma se chiamano…”. Vedremo se riuscirà a raggiungere anche questo traguardo nella sua prestigiosissima e notevolissima carriera.

Romina Junior, svelata la malattia che l’ha colpita: “Difficile”. La confessione insieme a papà Al Bano

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it