“Da brividi”. Sanremo, Giordana Angi sale sul palco dell’Ariston, poi l’emozione la tradisce. Lo ha fatto solo per la sua mamma


Un’emozione unica quella di Giordana Angi in gara tra i Big del Festival di Sanremo 2020 con “Come Mia Madre”. La sua un’interpretazione che arriva a tarda notte, intorno alle 1,30, quando ormai la maggior parte dei telespettatori era andata a letto. Seppur attesi, i suoi 5 minuti sul palco dell’Ariston sono stati potentissimi, visibilmente emozionata, Giordana ha iniziato subito con grande potenza e determinazione e ha cantato col cuore. Il pezzo, naturalmente, parla del rapporto madre-figlia ed è molto personale e autobiografico. C’è volontà di stare vicino alla propria madre, fin dal piccoli gesti, dall’aiutarla con una borsa pesante.

La mamma diventa nucleo di amore, di affetto riversato verso la propria figlia e di amore ricambiato che per timidezza si esprime forse troppo poco (“Ti chiedo scusa se non ti ho mai detto, Quanto ti voglio bene”). I sorrisi che sanno tranquillizzare e la voglia di avere la propria madre come punto di riferimento ed esempio per il futuro (“E se un giorno sarò una mamma, Vorrei essere come mia madre”). Non mancano banali discussioni, scuse non dette per motivi di orgoglio ma l’affetto vince su tutto ed è quello che resta. Sempre e per sempre. (Continua a leggere dopo la foto e il video)






La Angi è nata a Vannes in Bretagna nel gennaio 1994. La cantautrice si trasferisce successivamente in Italia (ad Aprilia) e passa la sua adolescenza tra Italia e Francia, periodo in cui inizia a coltivare la sua passione per la musica. Già ad 11 anni scrive le prime canzoni in tre lingue: italiano, francese e inglese. Nel 2012 partecipa a Sanremo Giovani dove presenta il suo inedito “Incognita Poesia”. Continua a leggere dopo la foto






 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sanremo Rai (@sanremorai) in data:

Nel 2018 torna, da autrice, a Sanremo firmando il brano di Nina Zilli “Senza Appartenere”. Nello stesso anno partecipa ai provini per “Amici di Maria De Filippi” fino a conquistare la medaglia d’argento, dietro il suo amico Alberto Urso, e il Premio della Critica. Nella primavera del 2019 pubblica il primo album “Casa”, prodotto da Carlo Avarello e ottiene la certificazione Oro sia per l’album che per latitle track “Casa”. Continua a leggere dopo la foto



 


L’11 ottobre 2019 esce il suo secondo album “Voglio essere tua”. A chiudere il 2019 il successo ottenuto da Tiziano Ferro con il suo ultimo album “Accetto Miracoli” a cui Giordana ha collaborato in veste di autrice in 4 brani inediti, tra cui il primo singolo “Buona (Cattiva) Sorte” e la title track “Accetto miracoli”. E per qualcuno lei ha già vinto!

Ti potrebbe anche interessare: Achille Lauro, notizia bomba: è successo dopo la sua esibizione a Sanremo 2020

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it