Sanremo 2020, la scaletta col botto della terza serata. Finalmente arrivano “loro”


Giovedì 6 febbraio va in onda la terza puntata del Festival di Sanremo, un festival che, contro ogni aspettativa, ha conquistato il favore del pubblico. Contro ogni aspettativa perché prima che il festival iniziasse, ci sono state tantissime polemiche e si pensava che il pubblico potesse boicottarlo. In realtà il pubblico ama questa 70esima edizione del Festival di Sanremo condotta da Amadeus con la collaborazione di Fiorello e la presenza fissa di Tiziano Ferro che ha cantato e canterà per tutta la durata del Festival.

I telespettatori sono incollati alla tv per vedere Sanremo 2020 come non succedeva da tempo: per il conduttore e direttore artistico Amadeus che sta raccogliendo i frutti di ciò che ha seminato nei mesi passati. Il suo festival ha una marcia in più e piace a gente di tutte le età. Perché c’è un po’ di tutto: dagli sportivi, alle bellone, dalle star degli anni a quelle dei nostri giorni. E poi Fiorello, il vero mattatore di questa edizione. Continua a leggere dopo la foto








Giovedì 6 febbraio 2020 va in onda la terza puntata, quella dei duetti. I 24 Big in gara porteranno sul palco dell’Ariston dei brani che hanno fatto la storia di Sanremo. In questo modo si celebra il 70esimo “compleanno” del Festival della canzone italiani. Anche gli ospiti che parteciperanno alla terza serata sono amatissimi: Roberto Benigni, Georgina Rodriguez, Mika e Lewis Capaldi. Ma vediamo quali canzoni verranno cantate nella serata di giovedì 6 febbraio. Continua a leggere dopo la foto






Ecco chi vedremo all’Ariston: Anastasio e PFM con Spalle al muro; Elodie e Aeham Ahmad conAdesso tu; Elettra Lamborghini e Myss Keta con Non succederà più; Giordana Angi e Solis String Quartet con La nevicata del 56; Diodato e Nina Zilli con 24 mila baci; Raphael Gualazzi e Simona Molinari con E se domani; Alberto Urso e Ornella Vanoni con La voce del silenzio; Marco Masini e Arisa con Vacanze romane; Enrico Nigiotti e Simone Cristicchi con Ti regalerò una rosa. Continua a leggere dopo la foto



 

Michele Zarrillo e Fausto Leali con Deborah; Rita Pavone e Amedeo Minghi con 1950; Tosca e Silvia Perez Cruz con Piazza grande; Achille Lauro e Annalisa con Gli uomini non cambiano; Bugo e Morgan con Canzone per te; Irene Grandi e Bobo Rondelli con La musica è finita; Le Vibrazioni e Canova con Un’emozione da poco; Levante, Francesca Michelin e Maria Antonietta con Si può dare di più;

Junior Cally e Viito con Vado al massimo; Paolo Jannacci e Francesco Mandelli con Se me lo dicevi prima; Pinguini tattici nucleari con Papaveri e papere, Nessuno mi può giudicare, Gianna, Sarà perché ti amo, Una musica può fare, Salirò, Sono solo parole, Rolls Royce; Rancore, Dardust e La rappresentante di lista con Luce; Riki e Ana Mena con L’edera.

Achille Lauro, notizia bomba: è successo dopo la sua esibizione a Sanremo 2020

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it