“Ecco che faccio 2 settimane l’anno”. Domenica In, la confessione a cuore aperto di Vanessa Incontrada


Un grande puntata l’ultima di Domenica In, che ha visto in scena grandi ospiti che si sono succeduti davanti alle telecamere. Come al solito, Mara Venier fa centro e porta in studio un grande show, ricco di emozioni e di colpi di scena. Uno dei nomi più attesi di oggi è stato, senza dubbio, quello di Vanessa Incontrada. Splendida come sempre, radiosa nel suo sorriso, l’attrice ha fatto il suo ingresso in studio accolta da un caloroso applauso. È appena tornata da due settimane trascorse in vacanza con la sua famiglia, alle Maldive.

Da qui si è partiti con l’intervista e parlare delle difficoltà incontrate sulla sua strada, nel dover rimanere lontana da casa per molto tempo per lavoro. “Quando torno a casa dopo le riprese di un film, ho bisogno di un po’ di tempo per riappropriarmi dei miei odori, dei miei sapori” – ha rivelato Vanessa Incontrada – “Ogni anno mi ritaglio due settimane per poter stare con mio marito e mio figlio. Ho bisogno di stare con loro e di vivermeli a 360 gradi”; una confessione che ha emozionato anche la Venier che, sappiamo, da sempre legatissima alla famiglia. Continua a leggere dopo la foto









Ha parlato di uno dei suoi ultimi lavori è la fiction Come una donna, tre intense puntate di un dramma familiare in onda su Rai1. Ancora una volta, la Incontrada ha interpretato il ruolo di mamma: “Sono ruoli bellissimi, perché sono veramente forti, ma non rido mai” – ha confessato l’attrice, parlando ironicamente delle sue ultime fatiche televisive e cinematografiche. Continua a leggere dopo la foto






E a pensarci bene, come lei stessa ha notato, si trova nella fascia d’età in cui le vengono offerti personaggi difficili, ruoli in cui si trova a dover vestire i panni del genitore. “Sono tutti ruoli che ho nel mio cuore, ogni personaggio è dentro di me e c’è sempre qualcosa di mio” – ha spiegato Vanessa. “Quando finisce il film, c’è qualcosa di quel personaggio che rimane con me, lo consumo in tutti gli aspetti”. Continua a leggere dopo la foto



 


Un’esperienza incredibile, che ha descritto con grande emozione: “Lavorare con i bambini è difficile, perché hanno i loro tempi e le loro esigenze, ma è meraviglioso. Sono puri, la loro recitazione è pura, puoi solo imparare da loro perché tutto quello che fanno è naturale, non c’è niente di costruito dietro”.

Ti potrebbe anche interessare: GF Vip, Salvo Veneziano torna all’attacco: cosa succede fuori dalla casa

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it