“Non è possibile!”. Manuela Arcuri, lo scatto da bambina è assurdo. Il particolare non sfugge ai fan


Bellezza mediterranea e ideale di sensualità e passione, Manuela Arcuri resta una delle attrici più amate dagli italiani. L’ultima foto postata qualche ora fa è presa però dall’album dei ricordi. Lo scatto mostra l’attrice di Bagnomaria da bambina, un’immagine davvero tenera.

«Io all’età di tre anni. Qui siamo al Lago di Canterno. Amo riguardare queste foto e mi rendo conto di quanto il tempo passi veloce… Ed è per questo che dobbiamo goderci ogni momento della nostra vita senza dimenticarci mai di sorridere. Ogni attimo è prezioso e merita di essere vissuto con l’entusiasmo di un bambino», recita la didascalia che fa da corredo alla foto molto bella. Manuela Arcuri ha conservato col tempo la stessa aria vispa e il medesimo sorriso. Continua dopo la foto








Oltre tremila mi piace e decine di commenti. «Tuo figlio è uguale», ha scritto un’utente mettendo a paragone la Arcuri bambina e il figlio di lei Mattia, nato l’8 maggio del 2014, dalla storia d’amore con l’imprenditore Giovanni Di Gianfrancesco, a cui l’attrice è legata dal 2010. Prima di lui Manuela Arcuri ha avuto una lunga relazione con Francesco Coco. Continua dopo la foto






E ancora: «Ma assomigli tantissimo a tuo figlio Mattia uguali», ha scritto un’ammiratrice; «È incredibile quanto il piccolo Mattia ti assomigli, eri, sei e sarai sempre una bellissima Donna e per bellissima non intendo solo a livello estetico, ti ammiro. Buona serata Manuela», ha postato un fan. «Eri già bellissima», ha chiosato un utente. Complimenti che non stupiscono affatto, del resto Manuela Arcuri è una della attrici più amate dal grande pubblico. Continua dopo la foto




 


Manuela Arcuri, come detto, è una delle attrici italiane più amate e seguite. La sua carriera inizia molto presto. A soli 15 anni diventa un volto per fotoromanzi e tra il 1994 e 1998 posa senza veli per il fotografo Alberto Magliozzi. Viene scritturata da Leonardo Pieraccioni per un cameo ne ”I laureati” e nel 1997 è stata una delle vallette, meglio note come letterate, nel programma ”Il gatto e la volpe”.
Il successo arriva però nel 1999, quando viene scelta da Giorgio Panariello per un ruolo importante nel film ”Bagnomaria”. Nel 2001 ha preso parte a Carabinieri e nel 2002 è salita sul palco del Festival di Sanremo. Nel 2003 torna in tv nella veste di conduttrice insieme a Teo Teocoli e Sconsolata, il programma è Scherzi a parte.

Ti potrebbe interessare: “Non è possibile!”. Manuela Arcuri, lo scatto da bambina è assurdo. Il particolare non sfugge ai fan

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it