Masterchef, l’eliminazione più emozionante della storia del cooking show. Tutti in lacrime


La nuova edizione di Masterchef è partita col botto. In tv dal 19 dicembre su Sky, gli ascolti hanno premiato il ritorno alla formula dei 3 giudici: Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli. Tantissimi anche quest’anno i concorrenti che hanno preso parte alle selezioni: davanti ai tre temutissimi giudici, gli aspiranti MasterChef di questa edizione hanno presentato i loro piatti di punta.

Un percorso ambito, tra i fornelli più famosi della televisione italiana, con la supervisione dei grandissimi chef. L’ultima puntata del talent culinario ha regalato forti emozioni. In onda il pressure test diretto dallo chef Locatelli, che ha dettato i tempi e regole per la preparazione dell’ultimo piatto della serata. Una prova da rifare a casa, guardandolo però al rallentatore. (Continua a leggere dopo la foto)








Un unico eliminato a fine puntata. Annamaria ha dovuto abbandonare il sogno di diventare la nona masterchef italiana. Un vero peccato, perché la sua gara era partita alla grande con la prova della Mistery Box. La concorrente era riuscita a stupire la giuria con la sua preparazione e è chiamata per la prima volta fra i migliori (insieme a Marisa e Antonio), dimostrando importanti “segni di miglioramento”. (Continua a leggere dopo la foto)






Poi il piatto a base di animelle, che ha conquistato le lodi dei giudici, in primis Locatelli: “Le animelle sono trattate benissimo, i sapori sono bilanciati”, ha detto lo chef. E ancora un successo l’invention test in coppia con Antonio. Ma la prova in esterna, con la squadra rossa, non va bene e alla fine Annamaria è costretta a lasciare la cucina. Un addio emozionante, il più bello, a detta di tutti, da quando il talent show è sbarcato in televisione. (Continua a leggere dopo la foto)



 

“Hai insegnato tanto a quei ragazzi, soprattutto che non si smette mai di imparare e crescere” le dice Cannavacciuolo prima di dirle di lasciare la cucina di Masterchef. “Sono orgogliosa del percorso che ho fatto, di aver condiviso con gli altri concorrenti paure, angosce, emozioni – ha detto commossa Annamaria – ma principalmente sono fortunata perché ho conosciuto non degli chef famosi ma dei veri signori”. Applausi, lacrime dei concorrente e occhi lucidi per i giudici. Ma tantissimi complimenti sono arrivati anche sui social. Un addio così emozionante non si era mai visto.

“Ho fatto una cosa bruttissima”. Vanessa Incontrada lo confessa a cuore aperto: cosa l’ha fatta profondamente soffrire

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it