“Adesso basta!”. ‘La pupa e il secchione’, esplode la gelosia: volano gli stracci


Una puntata frizzante quella di stasera de ‘La pupa e il secchione’ (e viceversa). Protagonista Mazzoni, uno dei personaggi che più sono entrati in sintonia con i telespettatori. Ma non solo lui, per Paolo Ruffini si annuncia una puntata davvero difficile da gestitre.

Terminati i “ripensamenti”, le coppie di pupe e secchioni e pupi e secchione sono ormai stabilite. avranno comunque dei problemi perché con i cambi e con i nuovi arrivi gli equilibri sono stati alterati. Carlotta continuerà a essere un problema per Marina e Massa, che invece avevano iniziato il gioco affiatatissimi. Il nuovo Pupo, intanto, diventerà un problema per un’altra coppia che sembrava inseparabile e concentratissima sull’obiettivo. Continua dopo la foto








Qualche tensione, però, continua ad animare la Villa: Mazzoni non riesce a nascondere la gelosia per Angelica, avvicinata dal nuovo pupo Marco. Mazzoni che farà notare tutto il suo disagio per questa situazione. Proprio tra Marco e la sua secchiona Maestri sono nate delle incomprensioni. La nuova intesa, che somiglia molto a quella tra Martina e Stefano, comprometterà anche la serenità della coppia formata da Marco e la Secchiona Maestri Continua dopo la foto






Anche questa settimana, i concorrenti dovranno affrontare diverse sfide: la “Prova Trap”, con ospite il musicista e YouTuber Mark The Hammer, vedrà tutte le coppie impegnate a scrivere, e poi a cantare, un brano trap; nella “Prova Guida Turistica”, a bordo di un classico bus turistico tra le strade di Roma, le pupe e i pupi, sotto lo sguardo di Roberto Giacobbo, si caleranno nel ruolo di guide e spiegheranno ad alcuni turisti di diverse nazionalità i monumenti della Città Eterna. Continua dopo la foto



 


Poi la “Prova Twerk” impegnerà tutti a lezione di “twerking” dalla fitness model Roberta Carluccio; la “Prova Stiro” coinvolgerà secchione e secchioni, alle prese con ferro e panni da stirare in presenza della Marchesa Daniela del Secco d’Aragona. Infine, il “Bagno di cultura”, valutato da Alba Parietti.

Ti potrebbe interessare: “Mi vergognavo”. Christian De Sica, ecco che lavoro faceva prima di diventare attore

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it