Paolo Bonolis nella bufera. Le parole del conduttore ad Avanti un altro scatenano la polemica


Paolo Bonolis nella bufera. Il conduttore non ha mai nascosto la sua fede nerazzurra. Anzi, è sempre stato fiero di essere interista. E lo ha sempre detto in tutti modi, in tv, sui social, sempre. Senza risparmiarsi qualche battutina nei confronti delle altre squadre. L’ultima volta è successo durante una delle ultime puntate del programma “Avanti un altro” quando Paolo Bonolis non ha resistito e ha fatto un commento poco carino sulla Juve che ha fatto scattare i tifosi bianconeri. Ma cosa è successo di preciso?

Durante la puntata di Avanti un altro un concorrente ha dovuto rispondere a una domanda sulle regole del calcio. Tra le domande in questione anche quella relativa alla validità di un gol in caso la palla fosse stata toccata dall’arbitro. Il concorrente però ha sbagliato e Bonolis ha spiegato che ‘con le nuove regole introdotte nel 2019, l’arbitro non viene più considerato come un qualunque elemento di gioco quindi se il pallone colpisce l’arbitro in qualsiasi zona del campo il gioco viene interrotto”. Continua a leggere dopo la foto









E ha aggiunto: “…a meno che non sia la Juventus”. Ma non è finita: Paolo Bonolis, non contento ha continuato lo sfottò anche nella domanda seguente. “Se un calciatore segna direttamente da rimessa laterale, è gol o non è gol?”, ha chiesto al concorrente. “Non è gol”, ha risposto il concorrente. “Ma lo è se gioca?” ha incalzato Bonolis. E il concorrente: “la Juve”. E lui: “Bravo!”. Se il pubblico era divertito da quel siparietto, non si può dire lo stesso dei tifosi della Juve che non hanno preso bene “lo scherzo”. Continua a leggere dopo la foto






Sui social sono partiti i commenti contro Bonolis: “Bonolis sarà simpatico e bravo, ma il suo problema è quando parla di Juve, gli si spegne la testa”, “Bonolis dovrebbe fare qualcosa per il suo fegato, pensando sempre a noi lo sta consumando in maniera spropositata”, “Ha iniziato coi cartoni (Bim Bum Bam) e sta continuando coi cartonati…”, sono alcuni dei commenti che si leggono sui social. E ancora: “Vede la Juve come un orco che lo tallona. Va compatito, su. Inoltre Bonolis ha la stessa valenza comica di un tricheco storpio”. Continua a leggere dopo la foto



 

Tempo indietro Bonolis se la era presa anche con il Milan: “Se fossi il presidente Moratti, manderei in campo la Primavera. È tutta una commedia, rigori grossi negati e inesistenti subiti. Il disegno è chiaro, vogliono mandare il Milan in Champions”. I milanisti si erano infuriati: “Le dichiarazioni di Paolo Bonolis, rese a Inter Channel e diffuse dal sito ufficiale dell’Inter, oltre che prive di qualsiasi fondamento, appaiono di eccezionale gravità”.

Avanti un altro, la battuta del concorrente non piace: immediata la reazione di Paolo Bonolis

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it