Elettra Lamborghini lo farà a Sanremo. E la polemica per Amadeus (l’ennesima) è servita


Manca poco all’inizio del Festival di Sanremo. Solo 15 giorni ci separano dalla 70esima edizione del Festival della canzone italiana, quello che ha sollevato un polverone dietro l’altro. Amadeus, per la prima volta alla conduzione del Festival, sta vivendo un momento duro e forse si sta pentendo di aver accettato l’incarico. Ma d’altronde si può forse dire di no alla conduzione e alla direzione artistica del Festival di Sanremo? Ecco. Il punto è che Amadeus ha avuto un po’ di problemini in conferenza stampa quando ha presentato Francesca Sofia Novello, la fidanzata di Valentino Rossi.

Ha usato senza dubbio le parole sbagliate e ha detto di averla scelta per la bellezza ma anche per la capacità di stare accanto a un grande uomo stando un passo indietro. Ovviamente quelle parole hanno sollevato un polverone. E Amadeus è finito nella bufera. Poco dopo è arrivato l’annuncio del forfait di Monica Bellucci e qualcuno ha pensato che fosse legato alle parole di Amadeus. Insomma, non si parte col piede giusto. Continua a leggere dopo la foto









Ma non è finita. Nelle scorse ore sono stati resi noti i titoli delle 24 cover che verranno eseguite nel corso della terza serata dai Big in gara, in duetto con ospiti. Come da regolamento, le canzoni in questione devono essere collegate al Festival di Sanremo, devono, in particolare, ispirarsi alla sua storia. Ed è proprio questa espressione che lascia spazio a interpretazioni varie perché non specifica se le canzoni debbano essere state in gara o semplicemente eseguite all’Ariston. Continua a leggere dopo la foto






Nel dubbio, c’è chi ha approfittato di tutto ciò. Parliamo di Elettra Lamborghini che duetterà con Miss Keta e ha scelto di cantare “Non succederà più” di Claudia Mori. Si tratta di una canzone che Claudia Mori cantò nel 1982 sul palco dell’Ariston. Ma non era una canzone in gara: la Mori, nel 1982, fu solo ospite del Festival di Sanremo. Per il momento tutto tace riguardo la scelta di Elettra Lamborghini ma ci aspettiamo che scoppi il caos da un momento all’altro. Continua a leggere dopo la foto



 

La scelta di Elettra Lamborghini diventerà un altro pretesto per sollevare polemiche sul Festival di Sanremo di Amadeus? È probabile. Ma una cosa è sicura: il regolamento non vieta esplicitamente canzoni fuori gara quindi, sulla carta Elettra Lamborghini ha ragione. Il punto è che si tratta di una serata al termine della quale voterà anche l’orchestra. E il voto dell’orchestra andrà a sommarsi a quello delle altre sere. Quindi forse in molti avrebbero preferito che il regolamento non fosse forzato. Ragionando come ha ragionato la Lamborghini, potrebbero essere ammesse anche canzoni in inglese. Ma questo, a Sanremo, è assurdo.

Elettra Lamborghini, cambio look drastico prima del Festival di Sanremo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it