Paolo Del Debbio dopo il malore in diretta: le condizioni del conduttore


Paolo Del Debbio ha fatto preoccupare tutti.  Durante la puntata di Diritto e rovescio di giovedì 16 gennaio, dopo circa due ore, il conduttore è stato costretto ad abbandonare la trasmissione per un forte dolore alla gamba che gli impediva di stare in piedi. Lo studio è entrato in allarme e per tutti la notizia è stato un vero e proprio choc. Il presentatore ha lasciato lo studio e il suo sostituto ha portato a termine la puntata fino all’1 di notte circa.

“Ho un problema ad una gamba che pensavo di poter superare durante la puntata, invece non ci riesco. Non riesco a stare in piedi. Mi devo riposare un attimo. Ora viene Marcello Vinonuovo che è validissimo, mi sostituisce per un pochino”. Queste le parole in diretta tv di Paolo. Poi quel pochino è durato abbastanza e, nonostante la valida sostituzione, in studio ha regnato confusione e stordimento. Marcello Vinonuovo, giornalista per Mediaset dal 2007 ha lavorato come inviato per Studio aperto, Tgcom24 e a Videonews, dove ha collaborato alla realizzazione di trasmissioni come Matrix e Quinta Colonna. Il pubblico televisivo lo conosce come conduttore del talk show  Dalla vostra parte nel 2017. (Continua dopo le foto).













Solo dopo molte ore è arrivata la notizia che il malore era passato e Paolo si era ripreso quasi del tutto, ma la preoccupazione permane fino ad oggi. Del Debbio ha tranquillizzato tutti con un tweet dal profilo della trasmissione: “Cari telespettatori mi avete inondato di affetto. Ora sto meglio, grazie a tutti! Ci vediamo giovedì prossimo”. Quindi è certo che il pubblico potrà rivedere Paolo più in forma di prima durante la prossima puntata. Eppure, però, rimane in sospeso un’atmosfera tesa segnata dall’apprensione. (Continua dopo la foto e il post).



Il giornalista toscano è un volto di riferimento della storia di Mediaset e della storia politica berlusconiana. Collaboratore di Mediaset sin dalla fine degli anni Ottanta, è tra i principali promotori del movimento politico Forza Italia ed è stato candidato nel 1995 con il Polo per le Libertà. In televisione ha invece condotto “Secondo Voi, “Dalla Vostra Parte” e, appunto, “Quinta Colonna”. Ma le sorti televisive di Paolo Del Debbio hanno visto un freno nel maggio dello scorso anno. “Quinta Colonna” è stato chiuso definitivamente da Mediaset e il conduttore ha annunciato il suo ritorno in tv durante un’intervista al Fatto Quotidiano. (Continua dopo la foto).

“Se Berlusconi si è arreso all’idea dell’epurazione dei sovranisti da Rete 4? Eheheh non so. Bisognerebbe chiedere più in alto. Per quanto mi riguarda, me ne sono stato zitto e buono, ad aspettare il mio turno. La mia è una televisione molto popolare e molto poco ideologica. Le categorie di giudizio dei partiti non mi appartengono. La mia nuova trasmissione sarà ancora così”. Nonostante questa breve pausa e una parentesi riflessiva per Paolo, è tornato sul piccolo schermo per restarci a lungo. Queste le sue stesse parole. (Continua dopo la foto).

“Mi hanno messo in panchina perché dicono che con le mie trasmissioni davo troppo fiato alla Lega e poco a Forza Italia […] Io me ne fotto: ho 60 anni e non ho più niente da dimostrare. Mi vogliono o non mi vogliono: non me ne frega più niente”. Fortunatamente anche il malore avuto durante la diretta tv sembra essersi risolto e per Paolo è tempo di riprendersi per bene. L’idea è sempre quella di non mollare mai la presa, non prestare troppa attenzione alle critiche e continuare il viaggio nel mondo dell’informazione.

Il Cantante Mascherato, svelata l’identità del Barboncino: “Sono io!”. E scatta l’applauso

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it