Stefano Bettarini senza filtri. L’ex di Simona Ventura non si vergogna a raccontare quel momento dolorosissimo


L’ex calciatore Stefano Bettarini è stato protagonista del programma condotto su Real Time da Lorella Boccia, ‘Rivelo’. Qui si è soffermato su diversi argomenti, raccontando particolari sull’ex moglie Simona Ventura e su uno dei momenti più brutti della sua vita. Ovvero quando suo figlio Niccolò rischiò la vita all’esterno di una discoteca, dopo essere stato accoltellato diverse volte. Su quest’ultimo tema ha confidato come venne a conoscenza della terribile notizia.

“Sono stato svegliato la mattina da un mio amico…’Guarda Stefano, tuo figlio è grave, in fin di vita, l’hanno accoltellato all’uscita di un locale’…Sono volato a Milano, e ho chiamato la mamma che mi ha tranquillizzato. In quel momento ti passano mille cose per la testa. Poi ho visto che aveva preso 13 coltellate, però nessuna di queste aveva leso organi vitali”. Il fattaccio in questione avvenne circa due anni fa. (Continua dopo la foto)









Poi Bettarini ha puntato il dito contro l’ex partner della Ventura, il produttore Gerò Carraro, accusato di essersi comportato male: “Ci ha messo contro, in un certo qual modo…il suo modo di porsi e di metter bocca nel nostro rapporto, che non gli competeva. Una persona deve entrare in punta di piedi…deve voler bene ai figli non suoi come se lo fossero. Questo attrito non giovava ad avere un buon rapporto con la mia ex moglie e a fare in modo che questa famiglia allargata potesse funzionare”. (Continua dopo la foto)








Stefano ha anche ammesso alla conduttrice Boccia di non aver attraversato un periodo facile, subito dopo il divorzio con Simona. Queste le sue parole: “Al Grande Fratello dissi che non riuscivo a superare la separazione, il divorzio, perché comunque per me è stato un lutto. Ho sofferto io, hanno sofferto i miei figli. Il lutto è una cosa molto più tragica, però io l’ho vissuta in maniera devastante”. (Continua dopo la foto)

A proposito della fidanzata Nicoletta Larini, aveva dichiarato in passato: “Per ora, però, mi è impossibile dire che Nicoletta è la donna della mia vita. Nessuno può sapere che cosa ci riserva il futuro. Come si dice? Finché la barca va, lasciamola andare! Io ho già due figli grandi e non mi ci vedo a ricominciare da capo. Anche quando io e Nicoletta ne parliamo, finiamo sempre col dirci che così stiamo benissimo: possiamo andare a fare un viaggio, possiamo stare fuori quanto vogliamo. Certo, in futuro mai dire mai”.

Eleonora Pedron, che azzardo. Lei, lo specchio ma… gli slip dove sono? “Fuoco…”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it