“Dedico questa edizione a una mamma che ha perso suo figlio”. Grande Fratello Vip, il ricordo che commuove


La data tanto attesa è finalmente arrivata: mercoledì 8 gennaio 2020 è partita la quarta edizione del Grande Fratello Vip. Un’edizione nuova già a partire dai conduttori. Per la prima volta quest’anno mancava Ilary Blasi che ha deciso di rinunciare al GF Vip per dedicarsi ad altro. La trasmissione è passata dunque nelle mani di Alfonso Signorini che ha al suo fianco due opinionisti d’eccezione: Pupo e Wanda Nara. Ma come ogni novità, ci vuole un po’ prima di far convincere il pubblico che, per ora, sente la mancanza della signora

Totti che ha un brio tutto suo. A ogni modo i concorrenti di questa edizione del Grande Fratello Vip sono tanti, molto diversi, tutti ugualmente amati dal pubblico. Tra loro ci sono anche due concorrenti del primo Grande Fratello, quello che, più degli altri, è rimasto nel cuore del pubblico. Parliamo di Salvo Veneziano e Sergio Volpini, rispettivamente il pizzaiolo e “l’ottusangolo”. Continua a leggere dopo la foto









A 19 anni di distanza dalla loro prima esperienza nel reality, Veneziano e Volpini sono pronti per vivere un’altra avventura nella casa più spiata d’Italia. Al loro ingresso, però, non hanno potuto fare a meno di ricordare una persona speciale che non c’è più. Salvo Veneziano e Sergio Volpini hanno ricordato Pietro Taricone. I due ex concorrenti del GF, oggi concorrenti del GF Vip sono entrati nella casa indossando uno la maschera da Alfonso Signorini, l’altro la maschera da Pupo. Continua a leggere dopo la foto






Poi, una volta dentro, hanno preso un bel po’ di cibarie dal tavolo dell’aperitivo preparato per i concorrenti che erano stati immobilizzati. Una scena molto divertente. Ma nel cuore dei due c’è ancora un vuoto. Tornare a Cinecittà, nella casa del Grande Fratello riapre una ferita del passato: la morte di Pietro Taricone. Sergio Volpini e Salvo Veneziano lo hanno voluto ricordare. Pietro Taricone è morto nel 2010 a causa di un incidente col paracadute. Continua a leggere dopo la foto



 

“Io voglio dedicare questa edizione a una mamma che 10 anni fa ha perso suo figlio… Questo ragazzo 20 anni fa è uscito da questa porta rossa ed è Pietro Taricone” ha detto Salvo Veneziano che ha chiesto a tutti un applauso per Pietro Taricone. Alfonso Signorini ha gradito e ha commentato: “Questa è una delle pagine del programma che io amo di più, grazie”.

“Non so come mi sento”. Cristina Plevani, ecco dove era finita la ex di Pietro Taricone. Ed è cambiata ancora

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it