Grave lutto nel mondo della tv: Silvio Horta si è suicidato a 45 anni


Lutto nel mondo dello spettacolo: Silvio Horta è morto a 45 anni. Il creatore della serie tv Ugly Betty è stato trovato morto a Miami. In base a come è stato trovato, Silvio Horta sembrerebbe essersi tolto la vita. Secondo alcune fonti, Silvio Horta si sarebbe sparato. L’uomo che aveva raggiunto il successo grazie alla serie tv Ugly Betty – interpretata da America Ferrera – aveva lavorato anche ad altro. Per esempio il thriller Urban Legend, The Chronicle e Jake 2.0.

Secondo quanto riporta Variety, l’uomo è stato trovato morto in un model di Miami. Pare che si sia suicidiato ma non è ancora chiaro il motivo. Grazie alla serie Ugly Betty, vinse anche due Golden Globe e riconoscimenti vari in tutto il mondo. L’agente di Horta si è riservato di dare ulteriori informazioni in merito e ha lasciato alla famiglia il compito, nel caso volesse, di aggiungere dettagli sulle precise cause della morte. La morte di Silvio Horta è stata un colpo al cuore. Continua a leggere dopo la foto









“Sono sbalordita e affranta nell’apprendere la devastante notizia della morte del creatore di Ugly Betty, Silvio Horta”, America Ferrera, la protagonista di Ugly Betty è rimasta sconvolta dopo aver appreso la notizia della morte dell’uomo. E, su Instagram, ha esternato tutto il suo dolore. “Il suo talento e la sua creatività hanno portato a me e a tanti altri tanta gioia e luce. Sto pensando alla sua famiglia e ai suoi cari che devono soffrire così tanto in questo momento e a tutta la famiglia di Ugly Betty che sta sentendo questa perdita così profondamente”. Continua a leggere dopo la foto






La sua morte, che secondo indiscrezioni è avvenuta per suicidio, è stata davvero una notizia difficile da digerire per tutto il mondo dello spettacolo. Silvio Horta, nato a Miami da genitori cubani e specializzato in cinema alla New York University, è stato un grande creativo. Nel 2018 aveva lavorato con Mary J. Blige per una serie intitolata “Move”, che si ispirava alle vicende del coreografo Laurieann Gibson. Uno che ha creato artisti del calibro di Beyonce e Michael Jackson. Continua a leggere dopo la foto



 

Nel 1998 arriva per Silvio Horta l’occasione della vita. In quell’anno scrisse infatti la sceneggiatura del thriller horror “Urban Legend” che poi fu trasformata in un film di successo, interpretato da Jared Leto e Alicia Witt. Il suo successo più grande resta comunque Ugly Betty, la storia della giovane Betty Suarez che lavora in una rivista di moda a Manhattan.

Lutto nel mondo del cinema: l’attore 35enne si è suicidato buttandosi dalla finestra

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it