All Together now, è successo subito dopo la vittoria di Sonia Mosca


Un successo di pubblico e di numeri, la seconda edizione di All Together now. A vincere alla fine è stata Sonia Mosca. Vittoria schiacciante con 96 voti contro 71 che lasciano ben intuire l’umore del pubblico da casa e non davanti a un grande Enrico Bernardo, anche lui meritevolissimo di vittoria e questa sera interprete strepitoso in due esibizioni: quella sulle note di Alleluia e l’altra sulle note di Perdere l’amore assieme a Vittorio Grigolo, la cui vita non sarà più la stessa dopo oggi.

A niente comunque è servita la bravura di Enrico – si fa per dire, chiaramente -: il muro è stato stregato da Sonia che l’ha staccato di oltre venti punti. “Hai fatto bene ad affrontarli questi mostri – le ha detto Michelle Hunziker a fine serata –… le paure… perché hai spaccato tutto!”. “A quel punto – queste le parole di Sonia che ha ricordato il momento in cui ha preso 100 ed è volata in finale – ho capito che potevo andare avanti e arrivare a vincer”. Continua dopo la foto






E poi riprende: “Cantare con Gigi è una bellissima sensazione, Gigi è fortissimo, ha l’anima partenopea come la mia. Siamo molto simili, è stato bellissimo”.Sono state tante altre le emozioni di questa seconda edizione che forse non avrà raggiunto risultati entusiasmanti – sebbene non siano stati neanche mediocri – ma ha comunque regalato dei bellissimi momenti al pubblico. Continua dopo la foto






pensate alle esibizioni di Federico Martello, Rosetta Falzone e Nicola Gargaglia, quest’ultimo concorrente di Amici di Maria De Filippi moltissimi anni fa. Complimenti anche alla Hunziker e a J-Ax che insieme sono riusciti a fare un bel programma, caratterizzato da tanta musica ma anche da tantissime risate, e in questo senso la presenza di Cristiano Malgioglio, che oggi si è esibito con Notte perfetta, ha aiutato molto. Continua dopo la foto



 


“Ho vinto e voglio vincere ancora – ha confessato Sonia alla fine della trasmissione di Canale 5 –. La voce ha abbattuto tutte le barriere della mia testa. Con questi 50mila euro finalmente posso realizzare il mio sono di sempre”. Felici di questo traguardo, non possiamo che fare tantissimi auguri a Sonia di una carriera strepitosa!

Ti potrebbe interessare: “Tutti a magnà a spese mie”. Paolo Bonolis senza freni: ripreso così, ‘a tradimento’

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it