“Tutto deciso, sono loro”. Sanremo, l’annuncio di Amadeus è arrivato: i cantanti in gara


Nelle scorse ore è scoppiata una bufera sulla possibile presenza al Festival di Sanremo della giornalista palestinese, Rula Jebreal. Molti utenti non hanno apprezzato questa indiscrezione perché vorrebbero personaggi italiani alla kermesse musicale. Era stato ‘Dagospia’ ad annunciare la partecipazione della donna: “Ogni sera ci saranno donne diverse: aggiungete alla lista Rula Jebreal”.

E poi: “Il conduttore avrebbe incontrato la settimana scorsa, in un famoso hotel di Milano, la giornalista per chiederle di affiancarlo per una sera sul palco dell’Ariston. Lei avrebbe dato la sua disponibilità. La partecipazione andrà in porto?”. Ora, però è arrivata la notizia che tutti attendevano da tempo. Il conduttore Amadeus ha infatti rivelato a sorpresa tutto il cast ufficiale dei cantanti in gara. (Continua dopo la foto)









L’ufficialità dei nomi era in programma il 6 gennaio durante la puntata speciale de ‘I Soliti Ignoti’, ma il presentatore ha voluto bruciare le tappe e rivelare i nomi dei big a ‘La Repubblica’. Ecco cosa ha dichiarato: “Ho badato soltanto alle canzoni, che fossero dei pezzi radiofonici, delle potenziali hit. Ho pensato ad un Sanremo attuale, a brani da scaricare domani su Spotify, non il classico pezzo soft sanremese: sono canzoni dolci e romantiche ma hanno ritmi scatenati”. (Continua dopo la foto)








Amadeus ha aggiunto: “Tutti gli artisti saranno ospiti il 6 gennaio nello speciale di Rai 1 Soliti Ignoti Lotteria Italia e annunceranno loro i titoli delle canzoni”. Ecco quali saranno gli artisti in competizione: Marco Masini, Alberto Urso, Elettra Lamborghini, Achille Lauro, Anastasio, Bugo e Morgan, Diodato, Elodie, Enrico Nigiotti, Francesco Gabbani, Giordana Angi, Irene Grandi, Le Vibrazioni, Levante, Junior Cally, Michele Zarrillo, Paolo Jannacci, Piero Pelù, Pinguini Tattici Nucleari, Rancore, Raphael Gualazzi e Riki. (Continua dopo la foto)

Il conduttore 57enne ha poi risposto ad alcune critiche riservate nei suoi confronti: “Ma non si dica che ho subito pressioni: non so neanche di quali case discografiche fossero i 22 cantanti che ho scelto sugli oltre duecento che ho ascoltato. Non ho mai avuto secondi fini, faccio ciò che mi diverte pensando al mercato discografico. Non ho guardato in faccia a nessuno, alcuni non li conoscevo neanche”. I cantanti scelti sono di indubbio valore e promettono spettacolo sul palco dell’Ariston. Non resta che attendere il 4 febbraio per godere delle loro performance canore.

Capodanno da Alessandro Borghese? Il menù e il prezzo del cenone nel suo ristorante

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it