Lamberto Sposini torna suoi social, la foto con l’amica di sempre scalda il cuore


Lamberto Sposini torna sui social e lo fa con una foto che scalda il cuore. Un abbraccio con l’amica Cesara Buonamici. È stato proprio il giornalista a pubblicarla sul suo profilo Instagram, accompagnata dalla scritta «Cesara e le risate». Si vedono i due ex colleghi del Tg5 – entrambi tra i volti storici del telegiornale di Mediaset – catturati in un momento di relax, sul divano di casa, mentre sorridono assieme.
Uno scatto semplice, ma che ha commosso i tanti fan del giornalista e conduttore, che si è ritirato a vita privata dopo il grave ictus che l’ha colpito nel 2011.

Non sono molti gli amici che mai si sono dimenticati di lui in questi anni. Tra loro, Buonamici e anche Barbara d’Urso. Proprio lei, era stata il tramite per una sorpresa tra i due. Lo scorso anno, quando aveva avuto ospite in una sua trasmissione la popolare anchorwoman, le aveva fatto arrivare un mazzo di fiori da parte di Sposini, con un biglietto che Buonamici ha letto ma ha tenuto per lei, anche se l’aveva portata alle lacrime. Continua dopo la foto








Salvo poi rivolgersi alla telecamera e dire: «Grazie Lamberto, nessuno di noi ti ha dimenticato, ti vogliamo bene e sei sempre nei nostri cuori. Ricordati che uno come te non c’è stato e non ci sarà mai un altro». Ora questo abbraccio conferma che il rapporto tra i due ex ex colleghi, ora amici, non si è mai interrotto






Lamberto Sposini nasce a Foligno (Perugia) il giorno 17 febbraio 1952; la sua carriera di giornalista professionista inizia nel 1973, quando comincia la sua collaborazione con la testata “Paese Sera”. Diventa a tutti gli effetti giornalista regolarmente iscritto all’albo nel 1977, poi nel 1978 inizia la sua carriera in Rai. Inizialmente gli viene affidata la conduzione del telegiornale regionale dell’Umbria poi nel 1981 passa a condurre la rubrica “Tam Tam” del TG 1. Continua dopo la foto



 


Passa poi al settore sportivo, più precisamente quello calcistico, e per alcuni anni – dal 1979 al 1985 – Lamberto Sposini lavora come inviato da vari stadi di calcio, in particolare dallo Stadio Renato Curi di Perugia. Si alterna poi dallo Stadio Renato Dall’Ara di Bologna nella storica trasmissione sportiva “90º minuto”, condotta all’epoca da Paolo Valenti.

Ti potrebbe interessare: “Un periodo nero”. Federico Vespa, la confessione a cuore aperto a Domenica In. Il dolore di papà Bruno

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it