“Ma chi è? Struccata è tremenda”. Veleno contro la vip: Giovanni Ciacci è incontenibile


Giovanni Ciacci torna alla riscossa e punta il dito su Lady Gaga. Non è la prima volta che Ciacci si perde in pungenti commenti da spudorato e disarmante opinionista dei salotti in tv. Il costumista Giovanni Ciacci, in procinto di partecipare a un nuovo programma Mediaset, fu ospite nel salotto alabastro di “Pomeriggio Cinque” e venne chiamato a giudicare i look della notte degli Oscar.

“Lady Gaga bocciata, un vestito normale, ma soprattutto sembrava avere la ricotta in testa. Sul red carpet c’era Chiara Ferragni? E che ci faceva? Per quale ruolo? Comunque anche lei è un no: odio i vestiti corti davanti e lunghi dietro, fa molto anni ’80”. Insomma, ne ha una per tutte. Lady Gaga, vestita di una nostalgica appartenenza ‘made in Italy”, è al centro del mirino: ultimamente i vip del Bel Paese la stanno massacrando. Continua dopo la foto.













Mercoledì scorso, dopo che Donatella Rettore ha dato della cozza alla Germanotta, anche Giovanni Ciacci c’ha messo del suo, andandoci pesante. Il conduttore di Vite da Copertina ha stroncato Gaga e il film A Star Is Born: “Chissenefrega, ma chi è questa? Ma chi è Lady Gaga? Qual è l’immagine di Lady Gaga? Tu l’hai vista l’unica volta che lei si è struccata amore? Una tragedia, in quel film orribile, come si chiama…”. Continua dopo la foto e il post.



Unica’ lady’ a difendere un’altra Lady è stata Elenoire Casalegno. Infatti, rivolgendosi al collega, ha detto: “Ma allora vogliamo parlare delle tue amiche quando sono senza trucco?”, a cui hanno continuato a controbbattere: “Lady Gaga è una cozza che indossa strafanti (stracci in veneto, ndr), imita me ma imita anche Loredana: sul palco ha persino messo un pancione finto. Non ho nulla contro di lei, è persino divertente”. Continua dopo la foto e il post.

“Se  è vero che Lady Gaga mi ha plagiata? Lady Gaga può aver copiato tremila altre ma lei rispetto alle altre è veramente pesante. Il vestito di carne lo trovo mostruoso, ma veramente brutto”. E ancora: “Sì, ho detto che è una cozza, è vero. A me hanno chiesto se lei è bella o no. Io ho detto che non è bella. Le belle sono altre. Per me è una grandissima cantante”. Nessuno mette in discussione le doti canore della Lady, ma Germanotta continua a non convincere in termini di ‘style’. A quanto pare, secondo alcuni, dovrebbe proporre un bel calendario in riva al mare.

Il clamoroso fuorionda di Matteo Renzi al Tg5. “Striscia la notizia” lo inchioda (che figuraccia)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it