Ambra Lombardo, Kikò Nalli e la crisi. Stavolta è lui a rompere il silenzio


Dopo aver dato ufficialmente il via alla loro relazione, Kikò Nalli e Ambra Lombardo hanno dovuto affrontare non pochi problemi. Dopo le prime difficoltà venutesi a creare con i figli dell’ex marito di Tina Cipollari, la coppia ha cercato di far funzionare le cose. Solo qualche mese fa, però, una prima crisi ha messo in pausa per qualche giorno il rapporto tra l’acconciatore e la provocante professoressa siciliana.

Tuttavia in quell’occasione la coppia riuscì a superare le tensioni, mostrandosi nuovamente unita. In seguito, però, Kikò ha dovuto fare i conti con un gossip che vedeva la sua Ambra tra le braccia di Gaetano Arena, altro concorrente del reality di Canale 5. Nalli però non hai mai dubitato della sua donna, e si è così scoperto come il tutto sia stata una messa in scena organizzata a tavolino dallo stesso Arena.Ad alimentare i sospetti che tra loro l’amore sia giunto al capolinea, c’è il recente malore che ha colpito l’hair-stylist di Sabaudia. Continua dopo la foto







Le dichiarazioni fatte a “DiPiùTv” dall’ex cognata di Nalli, preoccupata per la sua salute, e la presunta assenza di Ambra al capezzale del fidanzato, hanno scatenato i pettegolezzi.A fare chiarezza sulla vicenda è stato però lo stesso Kikò Nalli che, in un commento su Instagram, ha spiegato cosa sta succedendo. Pochi giorni fa Nalli è stato costretto al ricovero in ospedale per un malore, dovuto a un brusco innalzamento della pressione, causato dallo stress. Per molti, questa, è stata la conferma che i due stessero vivendo un momento di forte crisi. Continua dopo la foto






Le parole della sorella di Tina Cipollari, preoccupata per la salute dell’ex cognato e riportate dal settimanale “DiPiùTv”, non hanno aiutato a chiarire la situazione, alimentando i pettegolezzi e le indiscrezioni. Il parrucchiere ha pubblicato un post nelle scorse ore e, all’ennesima domanda sulla presunta crisi con la fidanzata, ha replicato: “Aridajeeeee ma chi si è mai lasciato, nn ne posso più”. Continua dopo la foto



 


Kikò Nalli non è riuscito a trattenersi e in un altro commento ha sbottato: “Mi avveleno solo perché c’è gente che lucra su ste ca**ate e soprattutto il cyberbullismo che incombe dietro ‘sto ca**o di schermo, alimentato dalle tv e giornali, che pur di fare spettacolo calpestano le persone tutto qui”.

Ti potrebbe interessare:Paola Caruso, le foto dell’incontro che emozionano tutti: “Il più bel regalo di Natale per me e Michelino”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it