X Factor 2019, ecco chi ha vinto il talent della musica. L’ha scoperta lui


Anche X Factor è finito. Per la gioia di tanti ha vinto Sofia Tornambene. A soli diciassette anni Sofia Tornambene in arte Kimono ha conquistato giudici e pubblico sin dalla sua prima apparizione. Uno scricciolo con una forza da leone, che puntata dopo puntata ha eliminato con un sorriso i suoi avversari. Ma chi è davvero? Nata a Civitanova Marche (Macerata), Sofia Tornambene in arte Kimono che ha solo 17 anni, studia e suona pianoforte, chitarra e batteria. Sofia non è un volto del tutto sconosciuto al grande pubblico, nel 2019 ha partecipato a Sanremo Young il talent di Antonella Clerici su Rai 1.

“A domani per sempre”, l’inedito che a portato alle Audition e l’ha vista trionfare durante la finalissima di X Factor 2019, Sofia l’ha scritto all’età di 14 anni. Nel corso delle puntate la cantante guidata da Sfera Ebbasta ha dimostrato di essere un’artista eterogenea, spaziando dal cantautorato italiano con “La leva calcistica del ‘68” di Francesco De Gregori a Cherry Ghost e la sua “People Help The People”. Continua a leggere dopo la foto









E a chi dice che non ha energia, Sofia risponde con “Papaoutai” di Stromae, il brano forse più difficile da interpretare ma che l’ha fatta letteralmente sbocciare. “Non vedo l’ora di condividere la classifica con te”, ha detto Sfera: non poteva fare augurio più bello alla sua giovane cantante durante la finalissima di X Factor 2019. Continua a leggere dopo la foto






La piccola Sofia, che fa parte delle Under Donne, di Sfera si sta giocando il tutto per tutto contro i Booda. “A domani per sempre” è l’inedito di Sofia Tornambene che ha fatto innamorare giudici e pubblico di X Factor 2019 sin dal primo ascolto. Conduzione numero nove per Alessandro Cattelan che guiderà anche quest’anno la finalissima di X Factor 2019. Continua a leggere dopo la foto



 


Intervistato da Pilar nel corse dell’Antefactor sul suo futuro, Cattelan non ha confermato la sua presenza per la prossima edizione: “Vediamo, ci pensiamo”. Un’affermazione che ha spiazzato anche il pubblico da casa visto il ruolo autoriale che il conduttore si è ritagliato in questa edizione numero tredici. Ci ripenserà? Staremo a vedere per X Factor 2020.

Ti potrebbe anche interessare: “Bello che non sei altro!”. Fiorello, sorpresa incredibile durante il suo show: si è fermato in diretta per abbracciarlo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it