Non solo vitto e alloggio: gli allievi di Amici hanno anche uno stipendio. Ma il guadagno vero è un altro…


La scuola più gettonata d’Italia non concede molto tempo libero e neanche il tempo per lavorare. Come e dove vivono gli allievi di Amici e come fanno a sostenere gli studi? Non ci si può che domandare questo, vedendo che una classe di giovani talenti non fa altro che investire tutte le energie nel grande sogno di vincere lo show.

La risposta sembra semplice, ma non scontata e, per i più appassionati del talent firmato Mediaset, diventa quasi doveroso vederci più chiaro. Cantanti e ballerini sono stipendiati, o meglio, dispongono di un piccolo budget a cui attingere per ‘tirare a vivere’ e proseguire indisturbati verso il trampolino di lancio nel mondo del successo e dello spettacolo di qualità. Non solo vitto e alloggio, ma anche una somma da spendere per i propri bisogni, che possono essere ricariche, vestiti e così via. Continua dopo la foto.








Sicuramente tutti ricorderanno quando, durante la 17esima edizione del programma, i figlioletti di casa De Filippi hanno dovuto pulire le strade di Roma come punizione. Fu proprio quella l’occasione che fece sorgere la domanda. Infatti Maria fece notare come la loro fosse davvero una bella opportunità proprio perché potevano permettersi di studiare liberamente senza dover sostenere in alcun modo altri tipi di spesa. Continua dopo la foto.






Non si può certamente dire che la classe viva di stenti, semmai il contrario. I giovani talentuosi non solo hanno la possibilità di attingere direttamente da ‘mamma’ Mediaset, ma estendere il loro guadagno da un piano materiale a uno meno tangibile, ma ugualmente ricco di valore. Lezioni nelle materie preferite gratis, vitto e alloggio per provvedere alla loro ‘crescita’ e sostentamento, ma anche tante ottime occasioni per conoscere le star della tv e dello spettacolo. Continua dopo la foto.



Non potendo risalire alla cifra del piccolo stipendietto, non si può certamente dire che gli studenti se la stiano passando male. Il tempo libero a loro disposizione rimane poco, o meglio, minimo, perché nessuno può mettere in discussione il loro impegno e le loro capacità di affermare il proprio talento, ma non si può neanche dire il contrario, ovvero che la giovane classe abbia mai affrontato con preoccupazione i conti di fine mese. Semmai, i giovani talenti dovranno fare attenzione a mantenere un bel 10 in condotta, altrimenti oltre che pulirle, questa volta Maria mostrerà tante altre strade per loro.

“È uno schifo…”. Eros Ramazzotti, dopo mesi di voci incontrollate ha deciso di parlare. E ci va giù pesante

Tags:

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it