“Non ti permettere!”. Caos a Vieni da me: l’ospite in studio e arriva quella telefonata… Caterina Balivo gelata


Una giornata che in casa Rai non dimenticheranno, la lite tra Giampiero Mughini e Alba Parietti a Vieni da me sta già facendo il giro della rete. Come lo sguardo incredulo di Caterina Balivo. Rispondendo a una domanda su Alba Parietti, Gianpiero Mughini avrebbe affermato: «Non penso che Alba Parietti sia la grande pensatrice del nostro secolo, che lei pensa di essere. Come quando parla della seconda guerra mondiale…». Sarebbe stata proprio questa la frase che avrebbe fatto infuriare Alba Parietti, che a quel punto ha chiamato in diretta.

di mettere in dubbio la mia conoscenza sulla periodo della Resistenza. Mio padre è stato un partigiano». Mughini, inquadrato, commenta: «Un comizietto da quattro soldi…». A questo punto, interviene Caterina Balivo che conclude: «Alba hai replicato. Mughini mi pare non voglia rispondere». Continua dopo la foto









Mughini ha messo la parola fine alla lite con una battuta tagliente: «Beh insomma». Prima era intervenuto invece su un’altra polemica, quella riguardante il pregiudizio sulle donne che parlano di calcio. «È vero che il pubblico femminile prima non aveva piacere ad accompagnare i propri partner allo stadio, ma questo è cambiato. Ci sono giornaliste che sono brave a scrivere di calcio. Questa questione esisteva ai tempi di Rita Pavone». Continua dopo la foto






Giampiero Mughini in “tackle” su Alba Parietti durante l’intervista a “Vieni da me”. «Sa che non ho una grande considerazione di lei come pensatrice moderna. Io mi permetto di dubitare che lo sia, ma le auguro ogni bene. Se metti sulla bilancia le cose, dalla mia ci sono libri e il fatto che ho scritto su giornali, dall’altra parte c’è una bella donna che chiacchiera». Continua dopo la foto



 


Lo scrittore e giornalista ha spiegato di non voler sollevare una polemica con la showgirl, precisando che non ama le risse televisive, ma ha anche chiarito da cosa nascono gli attacchi reciproci. «Un paio di volte si è lamentata pubblicamente del mio comportamento nei suoi confronti». Ma poi ha proseguito: «Io penso che lei abbia strameritato il suo successo. Certe volte avvia dei discorsi e insomma… Io lascerei perdere. Poi le auguro tutto il bene possibile. E lo ha già avuto. Dice che Berlusconi le aveva offerto 9 miliardi: e chi era Woody Allen?».

Ti potrebbe interessare: Laura Chiatti nella bufera per il gesto del figlio: “Una cosa bruttissima, non va bene”. E la sua reazione è furiosa

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it