Prova del cuoco, gelo in studio per la frase di Natascia. Elisa Isoardi sbotta: “No, ti prego…”


Si è conclusa in perfetta parità, 49-49, la puntata di oggi de La prova del cuoco, che ha visto tra i protagonisti una concorrente di Vasto, Natascia Di Rosario. Giunto alla ventesima edizione, ”La prova del cuoco”, il programma condotto da Elisa Isoardi e Claudio Lippi, mette in competizione due squadre composte da due membri, scelti tra gli chef che si alternano ai fornelli della trasmissione e i concorrenti provenienti da tutta Italia.

Nella puntata andata in onda lunedì 25 novembre, nella squadra del Peperone verde, è stato il turno di Natascia, che ha lavorato alla preparazione, insieme allo chef campano Pasquale Rinaldi, di due prelibatezze: mezze maniche con crema di radicchio e bauletti di manzo con brie e spinacini. Al giudizio finale, Natascia e chef Rinaldi sono arrivati con 4 punti di vantaggio sulla squadra del Peperone rosso. (Continua a leggere dopo la foto)








Le valutazioni della giuria – composta dalla chef Cinzia Fumagalli, dal giornalista Carlo Spallino Centonze e dal giovane critico gastronomico Lorenzo Sandano – hanno riequilibrato il punteggio. Ma a colpire, più dei piatti, sono state le parole che la concorrente ha pronunciato durante la presentazione. “Ringrazio mio marito perché mi ha permesso di partecipare. È un po’ gelosino”, ha detto Natascia salutando il marito Emidio. (Continua a leggere dopo la foto)






La reazione della Isoardi non si è fa attendere: “Perché bisogna ringraziarlo? Se è geloso è un problema suo”, e giù applausi dal pubblico. La conduttrice de ”La prova del cuoco” ha ribadito: ”Non poteva venire alla Prova del cuoco? Ehhhh’, ha commentato con un ampio gesto della mano. Poi: “Questa è una novità. Se è geloso, peggio per lui. Non ringraziarlo perché ha fatto solo il suo dovere”. Qualcuno non inquadrato è più esplicito: “Le ha permesso di venire, e che siamo nel Medioevo?”. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Molte le polemiche sono scoppiate sui social: “Le violenze sulle Donne hanno radici lontane: nascono dalla quotidianità, dalla visione della donna come serva dell’uomo-padrone, relegata alle faccende domestiche o al ruolo di incubatrice per figli”, ha scritto qualcuno. “Italia, 2019: una donna ringrazia in diretta il marito per averle permesso di partecipare a La Prova Del Cuoco. – si legge su Twitter – Il tutto nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”.

Nicoletta Romanoff, le nozze segrete e ben 3 abiti da sogno: le foto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it