“Così non ne usciamo”. Striscia la notizia, è successo tra Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti: 3 minuti di pura follia


Come due amici di vecchia data quali sono, le risate e le lacrime. Siamo in uno degli studi televisivi più famosi d’Italia: quello di Striscia la Notizia, dove sono in corso le registrazioni della puntata. Il risultato? Questo strepitoso fuori onda trasmesso dal tg satirico di Canale 5 nell’edizione di sabato 23 novembre. Che succede? Presto detto: Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti vengono travolti da una riadarella incontrollabile. Una totale crisi di riso. Il primo a non contenersi è Iacchetti: “Se mi guarda con la faccia da pirla non posso mica non ridere…”, afferma riferendosi a Greggio. Ma questo era soltanto il primo tentativo.

Nella clip, come si vede, Greggio e Iacchetti provano a più riprese a condurre in porto le riprese. Il risultato? Negativo. Sul bancone di Striscia la Notizia si continua a ridere, roba da lacrime agli occhi (di Greggio e Iacchetti), in un fuori onda irresistibile che dura per quasi tre minuti. In genere non ci sono loro nei furibonda ma questa volta la ridarella era davvero troppo divertenti e sono diventati vittime (consapevoli) del loro stesso format. Continua a leggere dopo la foto








Ma parlando di altre gaffe, solo qualche giorno fa la redazione di Striscia la Notizia ne ha trovate un bel po’. E una carrellata di strafalcioni è stata proposta dal tg satirico di Canale 5 nell’edizione andata in onda venerdì 22 novembre. Nella rubrica “Segnalati da voi”, particolarmente gustoso l’errore in cui, suo malgrado, è incappata Susanna Lemma del Tg1. Continua a leggere dopo la foto






In collegamento, faceva il punto sull’esito del voto su Rousseau, che ha “condannato” i grillini a correre alle regionali in Emilia Romagna (Luigi Di Maio avrebbe preferito defilarsi onde evitare una preannunciata Caporetto). E l’inviata Rai afferma: “Gli attivisti del M5s hanno fatto… fatto deciso e chiesto di presentarsi alle elezioni regionali in Reggio Emilia e in Calabria”. Continua a leggere dopo la foto



 


Insomma, elezioni in “Reggio Emilia”: come detto, un curioso strafalcione quello della Lemma. E la voce fuori campo di Ezio Greggio commenta: “Uno sbaglio poco comune e molto… regione”. Da morire dal ridere!

Ti potrebbe anche interessare: Maltempo, un altro crollo in autostrada. Voragine di 10 metri si apre davanti agli automobilisti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it