Barbara D’Urso: arrivano le scuse pubbliche in diretta, a Pomeriggio 5


A Live Non è la D’Urso è scoppiato il putiferio per lo scontro durissimo tra Vittorio Sgarbi e Vladimir Luxuria. Sono volate parole pesanti e ora, a due giorni da quella puntata infuocata, Barbara D’Urso ha riaperto l’argomento. In breve, mentre Sgarbi sedeva insieme a Vittorio Feltri di fronte alle famose Sfere, si è tornati a parlare di quando lui aveva dichiarato di aver visto per la prima volta Luxuria “battere travestita in strada”.

Vladimir ha detto di essere rimasta “scioccata” per quell’esternazione e Sgarbi ha dato la sua versione: “Io ti ho visto nella evidente posizione di chi batte. Non sei stata scambiata per prostituta, tu lo eri. Tu facevi quello che hai detto, lo facevi e lo hai ammesso. Parlo del passato…”. Ma di lì a poco il confronto tra i due è degenerato, con Sgarbi che ha alzato i toni ed è partito all’attacco. (Continua dopo la foto)






“Ma io ti ho conosciuto prima. Era l’89, eri travestita da donna essendo un uomo all’epoca…eri un uomo travestito da donna”. E poi: “Sei stata un uomo o no? Non mentire. Ce l’hai il ca… o no? Ce l’hai o no? Io ho sempre avuto grande rispetto di te. Io amo i travestiti, li amo e non mi rompere il ca… a me”. Parole che hanno fatto scoppiare la bufera, anche in rete. (Continua dopo la foto)






E arriviamo a mercoledì e alla puntata di Pomeriggio Cinque. Barbara D’Urso si è occupata di un caso di omofobia e mentre sul video campeggia anche il marchio “Stop omofobia” prima di introdurre l’ospite, Santo, un ragazzo picchiato e insultato perché gay, fa le sue scuse pubbliche alla ex parlamentare per le parole fatte passare a Vittorio Sgarbi a Live. (Continua dopo foto e post)



 


“Un abbraccio pubblico a Vladimir Luxuria – ha detto amareggiata Carmelita – Dopo la diretta, ci siamo scritte e parlate. Vladi ci è rimasta male per il fiume in piena che era Sgarbi. Sapete lui è inarrestabile, nessuno riesce a fermarlo e Vladi è l’unica che sa gestirlo. Probabilmente, l’altra sera Vladi era un pochino più fragile. Mi spiace che sia accaduto questo in una mia trasmissione”. Le scuse di Barbara sono state giudicate un po’ tardive dal popolo della rete e Vladimir ha commentato così: “L’omofobia e la transfobia si combattono sempre: quando accade fuori ma anche quando si verifica dentro uno studio televisivo”.

“Emozionati come 10 anni fa…”. La conduttrice ha sposato per la seconda volta il marito

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it