“Minacciata con l’acido”. Storie Italiane, la confessione choc della showgirl lascia tutti senza parole


Protagonista dell’ultima puntata di Storie italiane, nella sessione dedicata al tema dell’odio social, è stata Lisa Fusco che, a Eleonora Daniele, ha raccontato un periodo davvero brutto della sua vita. Tremendo, più che brutto. La ragazza diventata celebre per via delle sue “spaccate volanti”, era in compagnia di Annalisa Minetti: entrambe hanno raccontato la propria esperienza in merito alla violenza fisica e verbale ricevuta sul web. Il racconto di Lisa Fusco è stato piuttosto preoccupante.

“Qualche sfottò ci sta – ha ammesso la stessa Fusco – Ma ad un certo punto sono arrivati a minacciarmi di sfregiarmi con l’acido. Mi sono spaventata, e sono corsa a denunciare. Prima ho dovuto rivolgermi alla Polizia Postale e poi ai Carabinieri, per far finire questa storia”. Il racconto ha lasciato il pubblico senza parole, nessuno si aspettava una cosa del genere. Un conto è criticare, un conto è insultare e un conto è minacciare in questo modo. Continua a leggere dopo la foto







Poi, alla presenza di Nadia Rinaldi, Anna Falchi e la Minetti, ha continuato: “Dal momento della denuncia ho ricevuto le scuse di questi soggetti, e ora non ci pensano più a minacciarmi”. Quindi la denuncia è servita a qualcosa anche nel suo caso. “Per la maggior parte si trattava di gente che aveva seguito un reality show, e parteggiando per un altro concorrente si erano poi messi contro di me. Vi rendete conto in che mondo viviamo? Assurdo. Continua a leggere dopo la foto






Si arriva al punto di minacciare qualcuno di sfregiarlo con l’acido per un reality show. “Per diverso tempo mi si disse che non sarei neanche potuta venire a Roma, che sarei stata aggredita”, ha proseguito la Fusco. Per fortuna il peggio è stato scongiurato grazie alla provvidenziale denuncia di Lisa. Il suo racconto ha dimostrato quanto sia importante denunciare. La Fusco, che ha scioccato tutti con il suo racconto, è stata applaudita con affetto dal pubblico. Continua a leggere dopo la foto



 


Nadia Rinaldi ha commentato così il racconto della Fusco: “Queste minacce non vanno mai sottovalutate ma bisogna sempre denunciarle perché sono spregevoli e non si può infierire così contro un essere umano. Io sono stata discriminata molto prima dell’arrivo dei social, e continuano ad insultare e a offendere, gente davvero cattiva”. Anna Falchi ha aggiunto: “Bisogna usare il pugno giusto e combattere. Più ne parliamo di questi casi e meglio è”.

Incidente a ‘Stasera tutto è possibile’, Lisa Fusco cade in maniera rovinosa: cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it