“È morto, ma non posso andare al cimitero”. Paola Ferrari lo racconta tra le lacrime per la prima volta


Ospite a ‘Storie italiane’ di Eleonora Daniele su Rai Uno, Paola Ferrari si è raccontata e per la prima volta ha svelato un episodio molto doloroso della sua vita. “Sono venuta da te perché ci conosciamo da tempo”, ha esordito Paola Ferrari a Storie Italiane, parlando con Eleonora Daniele.

“Sei una splendida giornalista e collega. – ha detto ancora la giornalista – Ne ho parlato molto in famiglia e sono stati loro che mi hanno detto ‘E ora che tu cominci a parlarne’. So di essere nel posto giusto, non mi piace fare la tv del dolore, e chi mi conosce lo sa, ma mi sembra giusto venirne a parlare. È una parte della mia vita che mi ha dato grande sconvolgimento e dolore, l’impossibilità ad andare oltre. (Continua a leggere dopo la foto)






“Io sono una mamma e sono una figlia unica: ho avuto sempre voglia di avere un fratello. Poi improvvisamente, 4 anni fa, ho scoperto di avere un fratello – ha raccontato la conduttrice e giornalista con grande commozione – non dirò tutto ma solo perché voglio proteggere le persone emotivamente coinvolte. È un ragazzo splendido, quando vedo le foto mi si ferma il cuore perché ha la mia faccia e i miei occhi”. (Continua a leggere dopo la foto)






Per Paola arriva il momento difficile. La giornalista stenta a trattenere l’emozione nel salotto di Eleonora Daniele e svela quello che è accaduto al fratello: Ho saputo, ho fatto delle indagini da giornalista. Ho scoperto anche che questo fratello non c’era più. Era morto a 35 anni. Avrebbe avuto 10 – 11 anni meno di me. Questo ragazzo era figlio unico. Il mio grande dolore è che io non ho saputo nulla di lui e viceversa. Abbiamo vissuto da figli unici.” (Continua a leggere dopo la foto)



 

“E’ un ragazzo che ha avuto difficoltà dal punto di vista economico. C’è stata una sorta di frustrazione. – ha raccontato ancora – Io l’avrei potuto aiutare. E sapere che non c’è più nulla da fare. Ci hanno negato questa occasione. Non posso andare al cimitero perché ho paura che mi riconoscano. I figli potrebbero fare delle ricostruzioni. Non voglio far soffrire delle persone che sono ancora in vita. Lui, senza presunzione, avrebbe avuto una vita diversa con sua sorella”.

“Con lui sono felice. E mi diverto”. Bianca Atzei presenta il suo nuovo (e famoso) fidanzato

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it