“Il momento peggiore della mia vita”. Christian De Sica: il racconto devastante a Domenica In


Un Christian De Sica inedito, quello che ha parlato della sua vita a Domenica: divertente e sensibile, delicato e fortissimo. Ha raccontato della sua vita con l’immancabile e personalissima verve comica, ma anche con un po’ di emozione, ma anche della sua famiglia e dell’ultimo film nelle sale. Non è mancato il ricordo di suo padre Vittorio, maestro del Neorealismo italiano: “Non ci ha lasciato in una situazione finanziaria felice perché era un giocatore d’azzardo. Ha fatto bene però, si è goduto la vita, e mi ha lasciato tanto altro, non i soldi, ma cose più importanti”.

Come racconta Christian, il padre desiderava che lui si laureasse, ma Christian aveva l’arte nel sangue e ha iniziato a fare cabaret e varietà quando era giovanissimo. “Mi dispiace che se ne sia andato così presto perché avrebbe potuto darmi dei consigli. All’inizio mi paragonavano a lui, ma è impossibile. Lui era un maestro del cinema, io volevo fare cose diverse”. Continua a leggere dopo la foto









L’attore ha raccontato anche di quando era in punto di morte e ha fatto una battuta sul lato B di un’infermiera: “Mi voleva far ridere anche in questo momento. Lui mi diceva sempre ‘cerca di godere ogni attimo. Goditi anche l’attesa alla stazione’”. Poi un attimo di tristezza quando ha raccontato di suo fratello Manuel, scomparso recentemente, e di sua mamma: “Mio fratello mi manca, ma la perdita più dolorosa è stata quella di mia madre. Sono fortunato perché mio padre lo vedo ovunque, nei film o nei video televisivi. Di mia madre ho solo fotografie”. Continua a leggere dopo la foto






Mara Venier ha poi mostrato le immagini della famiglia costruita con la moglie Silvia Verdone, sorella del più famoso Carlo: “Ci sopportiamo da più di quarant’anni, da quando frequentavo la sua casa”. Continua a leggere dopo la foto



 


Christian De Sica ha parlato, infine, del suo ultimo film, girato quasi interamente a Napoli con Gian Marco Tognazzi Carlo Buccirosso tutto a Napoli. Di questo lungometraggio è anche regista. Al suo fianco, come aiuto, suo figlio Brando. Sempre un grande Christian De Sica .

Ti potrebbe anche interessare: Bianca Guaccero contro Maria De Filippi. Inizia la ‘guerra’: “Sono molto spaventata”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it