Gabriella Pession: età, altezza, peso, marito e figli


Bellissima e con grande talento, Gabriella Pession è una delle attrici italiane più amate. Nata negli Stati Uniti, si trasferisce a Milano da ragazzina e verso i quindici anni si dedica al pattinaggio, uno sport che le consente di viaggiare in giro per il mondo. “Andavo a pattinare dalle 6.30 alle 7.30 prima della scuola. Dopo pranzo, di nuovo fino alle 5. Ma ho imparato soprattutto che solo alla fine tiri le somme. Ti alleni come una matta, punti tutto su una gara, poi va male. Non importa. Vincerai un’altra volta“, ha raccontato a iOdonna.

Gabriella è un vero talento in questa disciplina, ma a causati un bruttissimo infortunio è costretta ad abbandonare lo sport e il sogno di una carriera sui pattini. Dopo la maturità scientifica Gabriella pesino di iscrive all’Università, dove studia filosofia. Nel tempo libero lavora come modella sfilando per importanti brand della moda italiana e straniera. Ma la sua passione è la recitazione, così inizia a studiare e ad appassionarsi al mondo del teatro. La grande occasione arriva nel 1997, quando ottiene una piccola parte nel film di Leonardo Pieraccioni, Fuochi D’artificio. (Continua a leggere dopo la foto)









L’anno seguente fa il suo esordio in teatro, dove recita nello spettacolo La verità sull’amore (1998) e, nello stesso periodo, realizza un episodio della serie televisiva Cronaca Nera, trasmessa su Rai Uno. Nel 1999 ritorna a lavorare con Pieraccioni che la dirige nel film Il pesce innamorato. Nel 2006 Gabriella Pession conferma il suo successo nella serie Capri, insieme all’attore Kaspar Capparoni. Nelle tre stagioni che hanno composto questa fiction, interpreta la psicologa Vittoria Mari, un ruolo che le ha consentito di ricevere il plauso della critica specializzata e con cui ha vinto il premio come miglior attrice al Roma Fiction Fest. (Continua a leggere dopo la foto)






Tantissime sono le pellicole cinematografiche e fiction che hanno visto Gabriella Pession prendervi parte, come: Don Matteo, Orgoglio, Il capitano, Il Grande Torino, Capri, Crimini, Graffio di tigre, Lo smemorato di Collegno, Mannaggia alla miseria, Rossella, Dove la trovi una come me?, Cesare Mori – Il prefetto di ferro, Crossing Lines, Il sistema, La porta rossa con Lino Guanciale, e tante altre ancora. Il 6 novembre torna sul piccolo schermo con la fiction “Oltre la soglia”, che affronta il tema delle malattie psichiche (clicca per guardare l’intervista rilasciata a Mattino 5).

Gabriella Pession è moglie e mamma felice. Tutto è cominciato nel 2012 sul set del film Crossing Lines. Gabriella, reduce dalla fine della lunga storia d’amore col collega Sergio Assisi, incontra l’attore irlandese Richard Flood. Quello che, ben presto, si è rivelato essere l’uomo della sua vita.  “Non è dipeso da me. Sembrava quasi, da subito, che tra di noi non potesse essere altrimenti”, ha raccontato l’attrice in un’intervista rilasciata a Vanity Fair. La coppia si è sposata nel 2016 nella cornice da sogno di Portofino. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Richard Flood, nato il 28 luglio 1982, è un attore irlandese noto per il personaggio di Tommy McConnel nella serie Crossing Lines e come James McKay nella serie Red Rock. La prima è una serie televisiva poliziesca ideata da Edward Allen Bernero e distribuita dal 2013 e conclusa nel 2015.

I due hanno un figlio, Giulio, nato nel 2014. “Guardi le cose da una prospettiva diversa. – ha raccontato Gabriella Pession parlando dell’arrivo del figlio – Prima la mia casa era il set, ora il lavoro è solo una bella cornice. La casa è da un’altra parte… Sì, Giulio mi ha cambiata e anche molto. Giulio è arrivato nel momento perfetto e mi ha dato la forza di stare ferma anche mesi, di selezionare, di tenere sempre alta la qualità del mio lavoro”. Gabriella Pession attrice italiana con cittadinanza statunitense, è nata a Daytona Beach il 2 novembre 1977; è alta un metro e settantadue centimetri, pesa circa sessantadue chili.

Giordana Angi, la nuova foto scatena i fan: l’indizio non passa inosservato

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it