“Il dolore è grande”. Monica Setta, il segreto rivelato in diretta a Storie italiane


In studio a ‘Storie italiane’, Monica Satta racconta alcuni episodi della sua vita particolarmente toccanti. Davanti a una silenziosa e attenta Eleonora Daniele, Manica Satta si è messa a nudo con una disamina a tutto tondo focalizzando la propria attenzione sul dramma di aver perso il padre. Un uomo che lei ha descritto come una persona discreta, che operava molto per “sottrazione”, cioè senza eccedere, “esattamente – ha raccontato – il contrario di come sono stata io per tanti anni, molto eccessiva, mi rimproverava sempre di essere una cercatrice”.

Sono le parole di una Monica commossa quelle che avete appena letto, non in lacrime però visibilmente emozionata dal ricordo del papà morto circa un anno fa. “Io ho sempre cercato di fare tanto – ha così continuato la Setta –, sono andata sempre per eccesso. Mi manca – ha poi proseguito sul papà – il fatto di vederlo fisicamente. Forse sono la persona che lui avrebbe voluto vedere quando ero in vita”. Continua dopo la foto









E sono proprio legati al papà che non c’è più i racconti successivi della giornalista, che ha anche ricordato il suo esordio con Il Giorno: la Setta ha confessato alla Daniele di aver ricevuto delle grazie da Padre Pio, a cui è molto devota. “Padre Pio – chiare le sue parole – mi ha fatto delle grazie importanti”: il riferimento è a due episodi che non riguardano direttamente lei ma proprio il papà che ha rischiato di morire varie volte. Continua dopo la foto






Il primo nel 1989 dopo che il padre aveva avuto un arresto cardiaco e che non gli avevano dato alcuna speranza; Monica ha pregato Padre Pio e la mattina dopo il medico – spiega la Setta – si è detto esterrefatto: “Signora, non so cos’è successo ma suo padre è vivo”. Sempre la preghiera a Padre Pio è stato il mezzo con cui la Setta ha affrontato un altro arresto cardiaco del padre. Continua dopo la foto



 


La Setta insomma ha un rapporto molto forte con la fede che si è andato via via rafforzando nel corso degli anni. Poche ma belle parole alla fine anche per la figlia Gaia, per la quale il padre della Setta è stata una sorta di padre: “Quando il nonno è mancato – ha raccontato Monica – io l’ho vista disperata. Il dolore è grande”.

Ti potrebbe anche interessare: Elisabetta Gregoraci, insulti choc al figlio Nathan Falco: “Sta scoppiando”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it