“L’emozione più grande”. Bianca Guaccero, confessione a cuore aperto: scendono tante lacrime


Nessuno l’ha dimenticata e nessuno del resto potrebbe. Virna Lisi vivrà di nuovo grazie a Bianca Guaccero. Sarà la conduttrice di ‘Detto Fatto’ a guidare lo spettatore nella vita della grande attrice protagonista del terzo docu-film del ciclo Illuminate, produzione Anele in collaborazione con Rai Cinema, in onda il 7 novembre in seconda serata su Rai3. Una scelta, quella di Bianca Guaccero, determinata dai momenti vissuti insieme alla Lisi con la quale ha lavorato nella fiction del 200 ‘La memoria e il perdono’, dove ne interpretava la figlia desaparecida.

Un’emozione incredibile per Bianca Guaccero che lo racconta in un’intervista rilasciata a Leggo: “È stata un’esperienza molto intensa, entrare nella sua casa e nella sua vita è stato un tripudio emotivo. Sapevo quanto fosse riservata e rispettosa del suo privato, quindi mi sentivo investita da una grande responsabilità. Tanto che, durante le riprese, mi è venuto da piangere”. Continua dopo la foto









Poi ancora: “Era una persona molto integra, professionale, che voleva essere vista per la sua grande forza recitativa più che per la sua innegabile bellezza. Una antidiva con una grande umanità, una donna vera, pulita, attaccata alle radici. Sul set tutti avevano una sorta di timore reverenziale nei suoi confronti, io ancora di più perché ero giovanissima e alle prime armi. Un giorno mi chiamò e mi disse: “Ricordati, la cosa più importante che avrai, nella vita, è la famiglia di origine e quella che ti creerai”. Continua dopo la foto






Parole che hanno toccato il cuore di Bianca Guaccero: “Penso mi volesse proteggere. Ne ho parlato con Corrado, suo figlio, mi ha detto che probabilmente le ero piaciuta, aveva visto che ero una persona perbene e perciò mi ha volto dare questo consiglio, come fossi veramente sua figlia. Con quelle parole mi entrò nel cuore, tanto che, nonostante dopo quell’esperienza non ci fossimo più incontrate, quando venne a mancare piansi molto”. Continua dopo la foto



 


Poi due battute sui prossimi impegni, sera di Rai1, al timone di “Una storia da cantare”: “Sono molto onorata di condurre questo programma, uno show in tre serate, dal 16 novembre, dedicate a tre personalità della musica, De André, Dalla e Battisti, che racconteremo con ospiti, con scene recitate e svelando anche aspetti inediti. Al mio fianco ci sarà Enrico Ruggeri e insieme faremo anche dei bei momenti di musica”.

Ti potrebbe anche interessare: Paura per Toni Capuozzo, lo storico giornalista Mediaset in ospedale: “Ora posso dirvi che mi succede”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it