“È la prima volta”. Maria Grazia Cucinotta, lacrime a ‘La Vita in diretta’: Lorella Cuccarini si commuove


Maria Grazia Cucinotta commuove e emozione a ‘La vita in Diretta’. La popolare attrice ha strappato qualche lacrime anche a Lorella Cuccarini, padrona di casa che l’ha intervistata. Nel corso di una lunga chiacchierata infatti Maria Grazia Cucinotta ha annunciato che risposerà suo marito Giulio Violati, ma stavolta – ha precisato – lontano dal gossip. Si è poi commossa quando in diretta ha ricevuto una lettera del marito.

“Forse è la prima lettera che mi scrive, – ha detto la Cucinotta tra le lacrime – anzi è la prima volta che mi scrive una lettera così in 25 anni”. Maria Grazia Cucinotta ha sposato Giulio Violati il 7 ottobre 1995, dal quale ha avuto una figlia nel 2001 di nome Giulia. Ma stavolta, “cerchiamo di evitare i vari gossip, di mostrare la vita privata perché se è privata è privata. Vogliamo stare insieme veramente”. I due si risposeranno il prossimo anno, “lo facciamo con la giusta consapevolezza e non con l’entusiasmo di due ragazzini”. Continua dopo la foto









Nata il 27 Luglio 1969 a Messina la bella Maria Grazia è riuscita in poco tempo a riempire il vuoto lasciato dalle altre storiche bellezze mediterranee “d’antan” ossia Sophia Loren e Gina Lollobrigida. Insieme alla romana Sabrina Ferilli, da cui si distingue per molti aspetti, primo fra tutti l’atteggiamento da gran signora e un certo riguardoso distacco (là dove la verace Sabrina gioca invece, seguendo la sua natura, a fare la popolana), incarna ormai da qualche tempo l’ideale di bellezza nazionale, classificandosi regolarmente fra le più amate dagli italiani. Continua dopo la foto






Maria Grazia Cucinotta ha iniziato la sua carriera come modella molto presto, dopo essersi diplomata in analisi contabile ed essersi trasferita dalla nativa Sicilia a Milano. All’età di sedici anni già conosceva le passerelle di mezza Italia e ben presto si afferma come modella e indossatrice, grazie al suo fisico alto e flessuoso. Partecipa a sfilate in tutto il mondo ed è poi testimonial di spot pubblicitari. Continua dopo la foto



 


Ultimamente l’attrice si è esposta con un atto di vero coraggio come testimonial del Gay Pride che si è tenuto a Roma, una scelta che avrebbe potuto alienarle le simpatie di una certa frangia benpensante della società. Va dato dunque atto a Maria Grazia che, nonostante i numerosi impegni e il fatto di essere ormai una star a tutti gli effetti, resta una donna semplice, cordiale, amante della buona cucina e della famiglia.

Ti potrebbe interessare: La storia di Grazia, dorme tutte le notti su una panchina per 300 euro al mese

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it