“Lei non è niente”. Lorella Cuccarini demolita, per la showgirl un colpo durissimo. Veleni e polemiche a non finire


Niente da fare. Certe storie, nel bene o nel male, non finiscono mai. Ne sa qualcosa Lorella Cuccarini, attaccata da Heather Parisi nell’ultima puntata di Verissimo, il talk show di Canale 5 condotto da Silvia Toffanin. Un attacco frontale quello subito dalla fresca conduttrice di ‘La Vita in Diretta’, che per ora resta in silenzio. È successo tutto nella puntata che sarò in onda oggi 26 ottobre.

Heather Parisi parla a Silvia Toffanin: «Perché dobbiamo parlare di “santa subito”? Non abbiamo mai litigato. Dietro le quinte del programma Nemica Amatissima non l’ho mai incontrata, neanche in sala prove e per me è stato molto strano. È stata un’esperienza che potevamo vivere in un altro modo. Lei non è niente per me […] Provo indifferenza. Non fa parte della mia vita». Continua dopo la foto








Decisamente tranchant su questo tema, anche se poi ne affronta tanti altri. E racconta del delicato periodo in cui da ragazza, nel pieno della sua carriera, si è trovata ad affrontare la bulimia: «Ho sofferto di bulimia. Nel periodo in cui a Milano facevo Fantastico 4 con Gigi Proietti, ero talmente infelice della mia vita privata che mangiavo di tutto e poi vomitavo l’anima. Continua dopo la foto






Sono riuscita a pesare 43 chili e più mi dicevano che ero troppo magra, più continuavo a mangiare e poi a vomitare. Il mio problema è che avevo accanto delle persone terribili che mi hanno portato a prendere decisioni sbagliate. Grazie a mio marito Umberto Maria, senza medicinali e senza terapie mentali, piano piano ne sono uscita». Continua dopo la foto



 


Continua poi dicendo che il segreto del suo successo sono stati tanto sacrificio e tanta gavetta. Nessun incontro fortunato, quindi, neanche quello con Pippo Baudo come ha detto quando la Toffanin le ha chiesto se l’incontro con lo storico conduttore televisivo avesse rappresentato per lei una svolta. Infine parla di Hong Kong, città in cui vive assieme al marito e ai due gemelli: «Sono mesi complicati ad Hong Kong, ma non abbiamo paura. La violenza c’è, ma basta evitare alcune zone. Durante il weekend succede sempre qualcosa, ma poi tutto torna normale. Viviamo con la speranza di un futuro migliore, sono ottimista».

Ti potrebbe interessare: “Ho finto di essermi fatta male”. Pamela Camassa lo confessa solo ora, dopo la vittoria ad Amici Celebrities

Tags:

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it