“Un’operazione complessa”. Come sta Mario Cipollini? A Storie italiane tutta la verità sulle sue condizioni dopo il delicato intervento chirurgico


Mario Cipollini, come sta? L’ex campione di ciclismo, negli ultimi giorni, è stato ricoverato in ospedale per problemi cardiaci in seguito a un’udienza in tribunale contro di lui. L’uomo, durante quell’udienza, è stato accusato di violenza contro la moglie. L’uomo, a seguito delle accuse, si sarebbe sentito male al tribunale di Lucca da dove sarebbe subito stato portato in ospedale. Mario Cipollini è stato ricoverato all’ospedale Ancona dove è stato poco dopo sottoposto a un intervento al cuore.

I problemi al cuore di Mario Cipollini non sono una novità: il campione soffriva di tachicardia anche quando correva. In questo caso, però, il motivo del ricovero è lo stress accumulato a causa delle vicende giudiziarie. Mario Cipollini è stato accusato di violenza nei confronti di Sabrina Landucci, sua ex moglie. La donna lo ha denunciato nel 2017 un giorno in cui lui avrebbe esagerato puntandole una pistola carica contro. I due erano convolati a nozze nel 1993. Continua a leggere dopo la foto









Dalla loro unione sono nate le loro due figlie. Dopo il matrimonio, nel 2006, è arrivata la separazione consensuale. Poi la denuncia giunta quando l’ex campione si era presentato nella palestra dove lavorava la donna e aveva iniziato a insultarla. Dopo la separazione, come la Landucci ha fatto sapere in tribunale, lui avrebbe continuato a cercarla e ad aggredirla fisicamente e verbalmente. Dopo aver fatto un breve riepilogo della vicenda, torniamo a Mario Cipollini. Come sta dopo l’intervento? Continua a leggere dopo la foto






Come ha fatto sapere l’avvocato di Cipollini Giuseppe Napoleone a Storie Italiane, sono state dette diverse inesattezze. Il primo a parlare delle condizioni di salute di Mario Cipollini è stato il direttore di Novella 2000 Roberto Alessi: “Ha fatto due ablazioni. Questo è un problema che aveva da anni. Il cardiologo ha detto che ha una aritmia congenita. Ora si trova in una struttura adatta, una di eccellenza: alle Torrette di Ancona”. Ed è qui che arriva la prima smentita: “L’ho sentito due minuti fa. La sua è stata un’operazione complessa: è durata cinque ore” ha detto l’avvocato. Continua a leggere dopo la foto



 

E ha aggiunto: “Ma bisogna fare chiarezza: ha una malattia del cuore congenita e sapeva di tutto questo durante la sua carriera. Ha dovuto fare un approfondimento per via di alcune aritmie a riposo”. Altra cosa che da Eleonora Daniele l’avvocato ha voluto smentire è il legame tra il malore e le vicende giudiziarie: “Non c’entra assolutamente nulla l’udienza con l’ex moglie. L’operazione era già programmata”.

“Mario mi ha aggredita in palestra, ecco cosa m’ha fatto”. L’accusa pesantissima dell’ex moglie contro Cipollini, il campione di ciclismo. E adesso il “Re Leone” finisce in guai grossi. I particolari

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it