“Ma non ti vergogni?”. Guendalina Canessa massacrata: lo sfregio ai telespettatori fa infuriare


Classe 1981, Guendalina Canessa è conosciuta dal grande pubblico per essere stata una concorrente della settima edizione del “Grande Fratello“. Non solo quella volta, visto che Guendalina ha varcato la porta rossa anche nel 2019, entrando a reality già iniziato. L’ex gieffina è stata ospite del salotto di ”Pomeriggio cinque” e il servizio dedicato a lei ha suscitato non poche polemiche.

Guendalina Canessa ha mostra al pubblico del talk condotto da Barbara D’Urso la sua seduta di shopping. E non uno shopping ‘normale’, ma qualcosa di veramente esagerato. L’ex gieffina, infatti, arriva a spendere fino a 14mila euro per un paio di scarpe. “Io amo il lusso e ho una figlia che erediterà delle cose. Ci sono quelli che comprano i quadri mentre io compro la moda” – ha spiegato la Canessa. “Ma è vero che hai bruciato tutti i tuoi soldi?”, ha chiesto la conduttrice di Pomeriggio Cinque. (Continua a leggere dopo la foto)








“Io brucio i miei soldi. – ha risposto Guendalina Canessa – Se lavoro e guadagno spendo tutto. Il bello è che io brucio i miei soldi, non li chiedo a mio padre o al mio uomo che non ho”, ha spiegato ancora l’ex gieffina, che per le scarpe e le borse spende tantissimi soldi. “Quando compro penso a mia figlia Cloe che spero abbia il mio stesso numero di scarpe in modo da poterle indossare un giorno”, aggiunge la Canessa che poi spiega di essere consapevole di non dare un buon esempio. (Continua a leggere dopo la foto)





“Per me la moda è arte. Come la gente acquista quadri di Picasso io compro la moda, acquisto scarpe e borse che lascerò un giorno in eredità a mia figlia”. E ancora: “Io spendo i miei soldi, se lavoro e guadagno compro. Non chiedo soldi a mio padre o al mio uomo, che al momento non c’è”, ha chiarito. A criticare Guendalina Canessa anche la collega, anche lei ex gieffina, Guendalina Tavassi, che ha ammesso che da quando è diventata mamma fa acquisti sempre ragionati. Prima pensa bene ai suoi figli, al marito e alla sua casa e poi a come potrà riutilizzare un determinato capo. Insomma, il discorso che fa la maggior parte delle persone. (Continua a leggere dopo la foto)


 

Le critiche sono arrivate anche sui social: “14 mila euro sperperati in 15 minuti per un guardaroba prettamente inutile. Ma dateli a chi ne ha bisogno. Vergogna”, è il commento di un utente. “Con quello che oggi passano gli italiani guarda cosa dobbiamo vedere!”, “Schifo! Servizio inutile e diseducativo”. “Operai che lavorano dalla mattina alla sera e non arrivano a fine mese e poi arriva Guendalina Canessa a spendere 14 mila euro in vestiti. Scioccata”, si legge ancora.

“Trascinata in tribunale”. Federica Panicucci choc, l’accusa per la conduttrice è gravissima: cosa è successo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it